Waffle alle nocciole, supergoloso!

Waffle alle nocciole

Ed eccomi con una nuova ricetta di waffle!

Non ne posso fare a meno, ne devo sperimentare sempre di nuovi, non posso di certo diventare banale nelle mie colazioni proponendo sempre la solita cosa! Vero?

Oggi ho aperto il mio libro; “Waffle, crepes & Co.” ed ho scelto una nuova ricetta da provare. Leggendo gli ingredienti questi mi hanno colpito subito, anche se ho omesso un ingrediente, il cioccolato.

Qualcuno potrebbe pensare: “strano!”

Invece io cioccolato dipendente, in questo caso, ho pensato che preferivo sentire tutto il gusto delle nocciole e piuttosto spalmarli una volta pronti con un generoso strato di crema al cioccolato. Ta daaaaa! ;-D

La consistenza di questo waffle è diversa dal solito, è friabilissimo che tende a spezzarsi, questo per la presenza della fecola e delle nocciole in polvere.

Vi dirò che si fa mangiare anche senza copertura da tanto che è gustoso.

Ingredienti per il waffle alle nocciole:

  • 150g farina 00
  • 100g fecola di patate
  • 100g zucchero di canna
  • 100g burro
  • 100g latte
  • 50g nocciole ridotte a farina
  • 3 uova
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di vaniglia in polvere.

Montare con le fruste il burro morbido fino a quando diventa soffice, unire lo zucchero e continuare a montare.

Aggiungere le uova una alla volta, fino a quando sono ben legate con l’impasto.

Unire la farina precedentemente setacciata con la fecola e il lievito.

Incorporare anche il latte versandolo poco per volta e infine la farina di nocciole. Si deve ottenere un composto non troppo liquido ma piuttosto soffice.

Fare riposare circa 10 minuti.

Trascorso questo tempo versare un mestolino di impasto nell’apposita piastra e cuocere qualche minuto per lato o comunque fino a quando diventano dorati. Per la giusta cottura fate riferimento alle indicazioni della piastra che utilizzate. Io utilizzo la piastra classica in alluminio, direttamente sul fuoco e trovo che sia eccezionale.

Fare raffreddare su di una gratella una volta pronti.

Se ne preparate più del dovuto conservateli nel congelatore. Si scongelano in un attimo nel tostapane e tornano fragranti e profumati come appena fatti. Io ne faccio sempre scorta per la colazione!

Se ti piacciono i waffles non dimenticare di provare anche le altre mie ricette che puoi trovare qui.

Alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Breakfast & Brunch
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

2 Comments

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    14 Gennaio 2020 at 08:25

    Il waffle è una lacuna che non sono ancora riuscita a colmare! Sarà che mi manca l’aggeggio… però temo che, ad assaggiarli, mi si scopra il vaso di Pandora ^_^.
    In ogni caso appoggio completamente la tua scelta di omettere il cioccolato per apprezzare il sapore delle nocciole :-).
    A presto

    • Reply
      Annalisa
      14 Gennaio 2020 at 15:13

      Eheheh devi assolutamente procurarti la piastra! Dopo non ne fai più a meno! :-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.