Crocchette patate e piselli con maionese veloce

Crocchette patate e piselli

Qualche giorno fa ho pensato bene di farmi un pò di scorta di frutta e verdura nell’orto di mamma e papà che è in pianta stabile nel mio giardino da anni, come dicevo in questo post pubblicato su Facebook, se non ci fossero non avrei nemmeno tante meraviglie da mangiare.

Il mio orto è un pò indietro, quest’anno ho piantato insalata a volontà, i soliti adorati piselli, i pomodori, le zucchine, le patate e per la prima volta i ceci, non vedo l’ora di vedere come saltano fuori, vi confesso che non mi sono mai documentata sulla loro crescita.

Comunque sono riuscita ad accaparrarmi una ciotolina di freschissimi piselli e per di più già “sgranellati”, ogni tanto mi si vizia e meno male che c’è lei che lo fa! ♥

Avevo già in mente da un pò di prepararci queste crocchette di patate e piselli e così mi sono messa li buona buona a pesare e trascrivere tutti gli ingredienti per poi condividere la ricetta con voi. Sapete, solitamente vado a occhio per le ricette salate e poi le condivido poco, sempre per il discorso che ci vuole tempo a stare li a fotografare e si raffredda tutto etc etc…

e infatti le foto del salato non mi soddisfano mai! Ufff!

Crocchette patate e piselli.

Queste crocchette sono cotte al forno, niente frittura ma vi garantisco che rimango croccanti anche così, hanno un sapore molto delicato che ho accompagnato con una maionese fatta in casa, veloce veloce, da preparare con il minipimer. La ricetta l’ho appresa anni fa dal blog Brodo di coccole e non l’ho più mollata, l’unica cosa metto meno olio rispetto all’originale e aggiungo un pizzichino di zucchero. Per la panatura utilizzo i crackers perchè difficilmente ho in casa del pangrattato e questi sono molto facili da sbriciolare all’occorrenza (anche con un mattarello infilandoli in una busta) per avere sempre briciole croccanti.

Con gli ingredienti che seguono si ottengono crocchette sufficienti per due persone e un bel barattolo di maionese, io ne vado pazza anche solo spalmata su di una fetta di pane.

Ingredienti per le crocchette:

  • 500g patate bianche (o a scelta)
  • 100g piselli sgranati
  • mezza cipolla dorata
  • 1 uovo
  • 25g parmigiano grattugiato
  • olio di oliva q.b.
  • sale & pepe
  • noce moscata q.b.
  • erba cipollina q.b.

Serviranno inoltre per la panatura:

  • un pacchetto di crackers (o pan grattato)
  • qualche cucchiaio di farina di mais
  • un pizzico di rosmarino secco tritato finemente

Ingredienti per la maionese:

  • 1 uovo piccolo (freschissimo)
  • 50ml olio di semi di girasole
  • 50ml olio extravergine d’oliva
  • un pizzico di pepe
  • un pizzichino di zucchero di canna
  • un cucchiaino di succo di limone
  • sale q.b.

Per prima cosa preparare la maionese…

Versare nel bicchiere del minipimer i due tipi di olio, il succo di limone, il sale, lo zucchero e il pepe.

Sgusciare l’uovo e delicatamente versarlo nel bicchiere.

A questo punto prendere il minipimer, inserirlo al centro del bicchiere fino a toccare il fondo, azionarlo e non muoverlo più fino a quando inizierete a vedere la maionese che si forma ai lati e viene in superficie. Adesso dovete muovere il minipimer con dei movimenti rotatori dal basso verso l’alto per far assorbire tutto l’olio rimasto ai lati del bicchiere. Continuare a montare fino a raggiungere la consistenza desiderata, regolare di sale.

Versare in un contenitore con il tappo e mettere in frigo fino al momento dell’uso. Dura tranquillamente un paio di giorni, se ovviamente non ve la spalmate via tutta prima!

Fare bollire le patate con la buccia e portare a cottura, una volta pronte spellarle e ridurle in purea. Fare raffreddare. E’ importante che le patate siano bene fredde altrimenti da calde sono piuttosto morbide da lavorare.

In una padella far soffriggere due cucchiai di olio con la cipolla finemente tritata.

Unire i piselli ed aggiungere un pò d’acqua, mettere il coperchio e portare a cottura. Di tanto in tanto mescolare e aggiungere acqua nel caso si asciughino troppo, salare prima di togliere dal fuoco.

In una ciotola riunire la purea di patate, i piselli, l’uovo e il parmigiano. Mescolare bene con una forchetta, regolare di sale e pepe, unire un pò di noce moscata e erba cipollina a piacere.

Per la panatura prendere i cracker, sbriciolarli ed unirli a qualche cucchiaio di farina e al rosmarino per profumare. Mescolare bene.

Prendere una cucchiaiata di impasto, formare una pallina e rotolarla nella panatura dando una forma allungata (o come preferite) proseguire fino a finire tutto l’impasto disponendo mano a mano le crocchette su di una teglia cosparsa di olio.

Cuocere in forno caldo a 190° girando di tanto in tanto per uniformare la cottura. Sono pronte quando raggiungono un bel colore dorato.

Sfornare e servire calde accompagnate dalla maionese, vabbè che io poi le mangio anche fredde è un’altro discorso! Dimenticavo uniteci anche un’insaltina nel piatto che così non vi sentite in colpa per la maionese! ;-p

Ok, alla prossima con nuove deliranti ricette! ;-)

  • 7
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares
Piatti Salati, Secondi Piatti
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

6 Comments

  • Reply
    katia
    13 Maggio 2016 at 09:41

    Buone queste crocchette e poi sono cotte in forno e quindi più salutari…anche la ricetta della maionese è da provare.
    Grazie e buona giornata.

    • Reply
      Lisa
      13 Maggio 2016 at 13:05

      Ciao Katia, grazie! si sono proprio leggere! ;-)

  • Reply
    Italians Do Eat Better
    16 Maggio 2016 at 00:57

    Deliziose queste crocchette, sono ottime come antipasto, uno snack o per allestire un buffet e poi cotte al forno sono sicuramente più light!

    • Reply
      Lisa
      16 Maggio 2016 at 17:03

      Grazie! :-)

  • Reply
    ipasticciditerry
    16 Maggio 2016 at 19:22

    Beata che hai la verdura fresca direttamente dall’orto … ottime e sfiziose le tue crocchette. La maionese evito accuratamente di farla o di comprarla, la mangerei a cucchiai!

    • Reply
      Lisa
      17 Maggio 2016 at 08:01

      Per quanto riguarda l’orto credo che anche se abitassi in un palazzo mi farei un balcone o il tetto a verdura, ce l’ho proprio inside! La maionese effettivamente…. ma è troppo buona!!!! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.