Crema di arachidi fatta in casa

Crema di arachidi fatta in casa - In Cucina con Me

Ero quasi in dubbio se pubblicare o meno la ricetta di questa crema di arachidi (o burro di arachidi), che poi più che una ricetta è un procedimento e pure semplicissimo. L’unica difficoltà sta nel non mangiare le noccioline quando le sgusci o nell’evitare che le mangi il tuo fidanzato!!! Alla fine quindi ha vinto la pubblicazione perché qualche consiglio per ottenere una crema ben fatta credo ci voglia.

Sono una grande appassionata di frutta secca e creme spalmabili di varia natura, a patto che siano senza “ogliacci” e altre schifezze, prediligo quindi le creme pure di frutta secca che rilasciano naturalmente la loro parte oleosa quando si vanno a macinare.

La mia preferita fra tutte e quella che uso anche per diverse preparazioni in cucina è proprio la crema di arachidi ma vado pazza anche per quella di nocciole o per quella di sesamo (il tahin). Avete provato a spalmarle sul pane tostato?

Qualche giorno fa ho comprato la mia solita scorta di noccioline che amo sgranocchiare come snack o dopo i pasti e ho voluto provare a fare la crema. Mi sono ricordata di avere da qualche parte un vecchissimo Moulinette della Mulinex e mi sono detta; ci provo! Quello che serve per ridurre in crema la frutta secca è un mixer potente, il mio è un pò al limite ma il risultato l’ho ottenuto!

Vi consiglio di comprare arachidi in guscio di buona qualità, i miei preferiti sono quelli tostati della linea Vivi Verde Coop, hanno un buon rapporto qualità prezzo secondo me. Devono essere al naturale, no noccioline salate.

Ho fatto due conti e con la confezione che è da 350 grammi, una volta sgusciati il peso degli arachidi era di circa 230 grammi. A crema pronta con questo quantitativo ho riempito pieno pieno un vasetto da 250 ml, di quelli che uso per il miele.

Inutile dire che potete utilizzare la quantità che volete o meglio che accoglie il vostro mixer. Nel mio caso era la quantità giusta, di più non ci sarebbero stati.

Crema di arachidi  o burro di arachidi

Ingredienti per la crema di arachidi:

  • arachidi al naturale q.b.

Disporre le arachidi su di una teglia e fare tostare in forno per dieci minuti a 150°, controllate ad ogni modo che non brucino.

Una volta pronte fare raffreddare per circa dieci minuti.

Versare nel mixer le arachidi e azionarlo ad intermittenza. Se necessario a mano mano con un cucchiaio mescolare per far scendere verso il basso la parte non ancora tritata.

Inizialmente si ottiene un prodotto macinato grossolano che diventerà in polvere sempre più fine sino a trasformarsi in crema.

Continuare a lavorare fino a quando otterrete la consistenza desiderata.

Versare in un vasetto a chiusura ermetica e conservare in un luogo fresco e asciutto, non in frigo. Nel tempo potrebbe anche separarsi l’olio dal resto, basta mescolare bene il tutto prima di mangiarlo.

Per la consistenza c’è chi la preferisce liscia (come me!) o un pò croccante, quindi fermatevi o continuate a seconda dei vostri gusti, potete anche assaggiare mentre la preparate! ;-p

Devo dire che è davvero buona, il fatto di aver tostato le arachidi gli ha dato un gusto strepitoso che non ho mai trovato in quelle confezionate.

E chi la compra più! ;’-D

Adesso che abbiamo la crema di arachidi dovete assolutamente provare il chocolate peanut butter banana bread e i biscotti con burro di arachidi , due dolci golosissimi.

Fatemi sapere cosa ne pensate!

Alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dolci al cucchiaio, Veg & Veg
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

2 Comments

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    16 Aprile 2021 at 08:57

    Le arachidi tostate mi mandano in visibilio! Ma la crema di arachidi non l’ ho mai assaggiata perché temo possa creare dipendenza!
    Per le altre creme che citi, invece, non ho quella gran dipendenza ma apprezzo!
    Hai fatto benissimo a postare questa ricetta: i suggerimenti sono sempre preziosissimi (io per esempio non avrei saputo da che parte iniziare).
    Un grande abbraccio e buona giornata

    • Reply
      Annalisa
      16 Aprile 2021 at 15:41

      Si lo fa l’effetto dipendenza! a me lo fanno tutte hiihihi
      Grazie un abbraccio a te!!! :-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.