Polpette di Soia al sugo per un piatto di spaghetti!

polpette di soia al sugo

Era da qualche settimana che sognavo di mangiare degli spaghetti con le polpette, forse anche di più. Quasi ogni giorno sfoglio i miei libri di cucina in cerca d’ispirazione e in uno di questi, Cucina da Chef con Ingredienti Low Cost, di Giulia per la precisione, c’è questo fantastico piatto. L’unico mio problema nel replicare quella ricetta è che non mangio la carne così oggi mi sono preparata le polpette di soia al sugo, della pasta fresca tagliata finissima (quasi degli spaghetti) e finalmente ho soddisfatto la mia voglia!

Naturalmente potrete preparare anche solo le polpette e gustarle così o come piacciono a me inzuppate nella maionese, sono deliziose! ;-D

Per prepararle ho utilizzato il granulare di soia (di cui ho già parlato  qui quiche secondo me è la soluzione ideale in sostituzione della carne per preparare qualsiasi tipo di piatto vegetariano o vegano, soprattutto per la consistenza e poi una busta (biologica) non costa molto e ha un’ottima resa. Ogni tanto quando devo mangiare fuori casa mi capita di comprare le polpette di soia già pronte e sono imparagonabili a queste, intanto per la consistenza, sono piuttosto dure e asciutte e sicuramente per la quantità di ingredienti all’interno. In genere sono molto ricche di spezie, io in queste metto solo sale, pepe e noce moscata ma nulla vi vieta di speziarle come più vi piace.

Basta così poco per renderle gustose!

Polpette di soia

Le dosi che riporto sono per due persone contando però di averle mangiate al sugo e con la pasta, se le mangiate senza raddoppiate la dose.

Ingredienti per le polpette di soia:

  • 50g granulare di soia
  • 2 fette di pane tipo bauletto
  • 50g parmigiano grattugiato
  • albume q.b.
  • mezza cipolla dorata
  • prezzemolo q.b.
  • sale & pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • farina q.b.

Ingredienti per il sugo:

  • 500g salsa di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezza cipolla
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Reidratare la soia in acqua bollente per qualche minuto, scolare e lasciare perdere tutta l’acqua.

Passare le fette di pane sotto l’acqua, strizzarle e tritarle con la cipolla e il prezzemolo.

Riunire in una ciotola il battuto, la soia e il formaggio, mescolare con una forchetta unendo dell’albume poco per volta fino a quando il composto sarà amalgamato. Regolare di sale e pepe ed aggiungere una grattata di noce moscata. Se vi chiedete perchè ho usato solo il bianco d’uovo e non uno intero, perchè me ne avanzava uno nel frigo e comunque bisogna aggiungerne poco per volta altrimenti si rischia di avere un impasto troppo molle e poco modellabile, ci tengo a precisarlo.

Prelevare con un cucchiaino un pò di impasto (della dimensione di una noce) e ricavare le polpette, farle rotolare nella farina e mano a mano metterle da parte. Io le ho fatte tonde, ma date la forma che preferite.

Una volta pronte cuocere in una padella ben calda con un filo d’olio, dovranno diventare appena dorate.

Trasferire in un piatto.

Nella solita padella versare due cucchiai di olio, la cipolla e l’aglio, far soffriggere unendo un goccino d’acqua.

Aggiungere la salsa di pomodoro e cuocere per circa 10 minuti.

A questo punto unire le polpette e far insaporire altri 10 minuti.

Ed eccole pronte!!!

Io me le sono pappate con la pasta fresca e sono tanto buone e morbide. Sono soddisfatta!

Mi ripropongo quasi sempre di fare piatti che non devo fotografare nel momento del pranzo, odio lasciare che si freddano, così ho fatto una foto al volo con il telefono a quello che era rimasto in padella!

polpette di soia al sugo con gli spaghette

Un pò rende l’idea della “porcosità” del piatto? ;-D

Alla prossima ricetta! ;-)

Secondi Piatti, Veg & Veg
post piu' vecchi
post piu' recenti

6 Comments

  • Reply
    Roberta
    14 gennaio 2016 at 10:16

    Lo sapevo che saresti stata la risposta ai miei problemi: con la farina si soia sono sempre andata caso ottenendo sempre pessimi risultati. Ma ho un quesito per te: non posso mangiare la cipolla e i suoi “simili”…. cosa posso usare per sostituire quel buon sapore? E la sua consistenza. GRAZIE!

    • Reply
      Lisa
      14 gennaio 2016 at 12:55

      ;-D ma grazie!!! e bel quesito! La cipolla è la cipolla! Ma non le puoi proprio mangiare o ti danno fastidio per qualche motivo? altrimenti una valida soluzione potrebbe essere la versione essicata, tipo l’erba cipollina…
      Altrimenti ti consiglio di preparare un classico soffrittino senza questa ovviamente, solo con carota, sedano e magari una puntina di curry.

  • Reply
    Roberta
    14 gennaio 2016 at 14:03

    Mi da’ problemi all’intestino. Opterò x il soffritto. (Scusa gli errori, non mi ero accorta nemmeno rileggendo). Buon pomeriggio

    • Reply
      Lisa
      14 gennaio 2016 at 14:21

      Ma figurati! Buona giornata a te! ;-)

  • Reply
    Laura De Vincentis
    18 gennaio 2016 at 22:05

    Queste polpette hanno un aspetto proprio goloso e mi intriga il fatto che siano di soia. Buona serata

    • Reply
      Lisa
      19 gennaio 2016 at 08:18

      Grazie! Buona giornata a te! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.