Tarte au maroilles, una gustosa torta salata al formaggio

Tarte au maroilles

Quando pensi che non ci sia niente di più puzzolente del puzzone di Moena scopri che esiste il maroilles!

Chi mi legge da un pò sa quanto io ami la Francia che ho avuto la possibilità di visitare girando in camper negli ultimi anni tra la Normandia, la Provenza e la Dordogna. Diciamo che mi piace la sua parte della campagna e del mare, mi mancano da esplorare la città, ad esempio non sono mai stata a Parigi. Comunque qualsiasi cosa si dica della cucina francese e dei suoi prodotti tipici, a me piace, quindi quando un amico si è offerto di farmi assaggiare del formaggio, il maroilles, non ho potuto resistere anche se era più una sfida a mangiarlo visto il suo puzzo! ;’-D

Considerato che ne è avanzato un bel pezzo, oggi ho preparato questa tarte au maroilles, con l’intento preciso di farlo fuori dal frigorifero! Ragazzi puzza davvero un botto! ;-D

Ad ogni modo è un buon formaggio e in particolare gustato con miele di castagno, quello delle mie api ovviamente!

Questa torta salata è semplicissima da realizzare, ha una base di friabile pasta brisè e uno strato di maroilles cosparso di uova sbattute e creme fraiche. A quanto pare dalla ricetta che ho usato e leggermente modificato, tratta dal libro “Tartes – Les meilleures recettes de nos regions” e da altre consultate in rete, la crosta rossa del maroilles non andrebbe rimossa ma solo grattata leggermente.

Non escludo la possibilità che il maroilles si possa trovare anche da noi specie nelle grandi città e nei supermercati francesi tipo il Carrefour.

Tarte au maroilles - Torta salata al formaggio

Per la cottura ho usato una teglia quadrata da 20 centimetri, la tarte ne è uscita di uno spessore giusto, in una più piccola risulterebbe troppo alta e lo stesso in una più larga troppo sottile! almeno secondo i miei gusti!

Ingredienti per la base della tarte au maroilles:

  • 200g farina 0
  • 100g burro
  • acqua fredda q.b.
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno della tarte au maroilles:

  • 250g maroilles
  • 2 uova
  • 150g creme fraiche (o panna fresca)
  • sale e pepe q.b.

Impastare molto velocemente la farina con il burro freddo di frigo tagliato a cubetti, unire il sale e tanta acqua quanto basta ad ottenere un impasto sodo.

Stendere l’impasto nello spessore di mezzo centimetro e disporre nella teglia precedentemente ricoperta di carta da forno, bucherellare il fondo.

Grattare leggermente la crosta del maroilles e tagliarlo a fette, disporle sulla base di brisè.

Sbattere le uova con la creme fraiche, un pizzico di sale e pepe, versare il tutto sopra al maroilles.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa mezz’ora o comunque fino a quando la torta sarà dorata in superficie.

Sfornare e fare raffreddare leggermente su di una gratella prima di servire.

Va gustata tiepida, così la base è croccante e il ripieno filante. Vi assicuro che è buonissima!

Per restare ancora un pò in tema Francia vi consiglio di leggere il resoconto del mio viaggio in Provenza e/o in Dordogna.

Alla prossima! ;-)

Piatti Salati, Veg & Veg
post piu' vecchi
post piu' recenti

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.