Christmas cake o torta di frutta

Christmas cake

Finalmente dopo più di un mese riesco a trovare il tempo di fermarmi a fotografare e scrivere una nuova ricetta!

Oggi vi presento la Christmas cake o torta di frutta, un dolce tradizionale britannico e irlandese (come ci dice la Santa!) che si preparare in occasione del Natale. Una torta di frutta secca, ricca e profumata (tradizionalmente con il brandy) che si può continuare a “nutrire” con il liquore fino al momento dell’assaggio.

La Christmas cake va preparata con diverse settimane di anticipo, così da far amalgamare i sapori e raggiungere la giusta “maturazione”.

Vi confesso, è il primo anno che la preparo, ogni anno mi ripromettevo di farla e poi niente, arrivava Natale e lei mancava sulla tavola imbandita di dolci. Non l’ho quindi assaggiata ma ha tutta l’aria di essere uno spettacolo.

Il profumo è pazzesco e l’impasto crudo… lasciamo stare, lo avrei voluto finire cucchiaio dopo cucchiaio e invece mi sono accontentata solo di pulire bene la ciotola!

Questa torta può essere preparata con frutta secca a piacere, io vi metto quello che ho utilizzato io, che è quello che avevo a disposizione. Non sono solita usare i canditi ma nulla vieta di utilizzarli, ciliegie, cedro, arancio, etc etc.

Non ho utilizzato il brandy per profumarla ma del Cointreau, ho pensato che l’aroma di arancia andasse bene a completare il tutto. Probabilmente invece l’andrò a bagnare da qui a Natale con il mio nespolino che con il suo aroma mandorlato coronerà il tutto, ne sono certa.

Anche quest’anno la voglia mi è ritornata dopo che Giulia ha condiviso la sua vecchia ricetta, non ho usato però quella perché ne volevo fare una piccola e così mi sono affidata ad un vecchio libro che riporta le quantità per diversi formati di teglia, in questo caso tonda da 15 cm.

Christmas cake o torta di frutta

Ingredienti per la Christmas cake:

  • 315g uvetta passa
  • 65g datteri tagliati a pezzetti
  • 40g fichi secchi tagliati a pezzetti
  • 40g albicocche secche tagliate a pezzetti
  • 60g mandorle tritate grossolanamente
  • 20g noci tritate grossolanamente
  • 150g farina 0
  • 130g zucchero di canna
  • 115g burro morbido
  • 3 uova
  • un cucchiaio di miele di castagno (oppure melassa)
  • la scorza di mezzo limone grattugiata
  • un cucchiaino di spezie pan di zenzero
  • mezzo cucchiaino di noce moscata
  • 2 cucchiai di cointreau (oppure brandy o rum)

In una ciotola riunire la frutta secca, con lo zucchero, la farina, il miele, le spezie, la buccia di limone, il liquore, il burro morbido (ridotto a crema) e le uova leggermente sbattute.

Amalgamare bene il tutto con un cucchiaio di legno o una spatola.

Versare il composto in una teglia precedentemente foderata con carta da forno sulla base e sui bordi.

Stendere l’impasto con un cucchiaio, formando una leggera conchetta al centro, in modo da prevenire il gonfiore centrale della torta in cottura.

Cuocere in forno caldo a 140° per circa 2 ore 2 ore e mezza.

Torta di Natale

Prima di togliere la torta fare la prova stecchino, deve uscire pulito. Nel caso la torta diventasse troppo scura in superficie durante la cottura, coprire con carta stagnola.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella. Togliere dalla teglia solo quando sarà completamente fredda.

A questo punto avvolgere la torta in carta da forno e conservare in un contenitore ermetico, in un luogo fresco ed asciutto.

Di tanto in tanto pennellarla con un pò di liquore a piacere, tipo ogni dieci giorni se ve lo state chiedendo :-).

Se ce la fate consumare a Natale! ;-p

Spero di riprendere il ritmo con il blog quanto prima, magari con qualche altra ricetta di Natale.

Alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dolci, Ricette di Natale
PRECEDENTE

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.