Zuppa di porri bietole e cannellini

Zuppa di porri bietole e cannellini

Durante una pausa pranzo con i colleghi di lavoro mi è capito di gustare una deliziosa zuppa di porri bietole e cannellini, mi è piaciuta talmente tanto che appena ho avuto l’occasione l’ho cucinata, alla mia maniera ovviamente.

Ho preparato un soffritto di porri, unito qualche foglia di bietola e dei fagioli cannellini congelati, di quelli dell’orto messi via dalla mamma. Ho unito anche una piccola patata, ho pensato che avrebbe reso il tutto più cremoso.

Per i porri ho utilizzato quelli selvatici, di cui vi aveva già raccontato qui, ad ogni modo vanno bene anche quelli coltivati. I cannellini si possono usare anche precotti, avendo cura di inserirli solo all’ultimo.

Le dosi che riporto sono al solito un pò approssimative, non credo si possa sbagliare in queste preparazioni, considerate che se eccedete con un ingrediente quello ovviamente prevaricherà di gusto sugli altri ma nulla di grave. A me per il salato piace andare a naso :-).

Zuppa di cannellini, porri e bietole

Le dosi che riporto bastano per due persone.

Ingredienti per la zuppa di porri bietole e cannellini:

  • 3/4 porri
  • una decina di foglie di bietole
  • una manciata di fagioli cannellini
  • una patata piccola
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale & pepe q.b.

Per prima cosa pulire i porri, togliere le foglie e le eventuali radici. Tagliare a rondelle.

Pulire anche le bietole e la patata e tagliarle a piccoli pezzi.

In una pentola riunire un paio di cucchiai di olio e i porri, porre sul fuoco e fare soffriggere qualche minuto, se necessari aggiungendo anche un poco d’acqua.

Unire mezzo litro d’acqua, le bietole e i cannellini. Portare a cottura il tutto, ci vorrà circa un’ora, a metà cottura unire il sale e un pizzico di pepe.

Se la zuppa si “stringesse” troppo aggiungere ancora un poco d’acqua.

Per rendere più cremoso il tutto, sempre a metà cottura passo il mixer all’interno della zuppa ma in modo da lasciare qualche pezzo intero.

Zuppa di porri selvatici, bietole e cannellini

Questa zuppa di porri bietole e cannellini si può accompagnare con fette di pane tostato o dei piccoli crostini, aggiungendo anche un filo di olio a crudo.

Bè che ne dite? Io trovo che le zuppe siano davvero confortati, specialmente la sera.

Alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Primi Piatti
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

2 Comments

  • Reply
    Mara
    10 Novembre 2020 at 18:27

    una vera poesia! tutto favoloso, come sempre.

    • Reply
      Annalisa
      11 Novembre 2020 at 15:18

      Grazie mille Mara! :-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.