Idea riciclo ovetti di cioccolato

Idea riciclo ovetti di cioccolato

Ed eccoci qui come ogni anno nel fatidico momento in cui saturi di cioccolato dopo la Pasqua non ne possiamo più e non vediamo l’ora di eliminare tutta la cioccolata in avanzo.

Ma chi vogliamo prendere in giro? in casa mia non succede davvero!

La cioccolata pasquale scarseggia causa “non ci sono bambini in questa casa a cui donare le uova” ma io cioccolata dipendente quale sono non la faccio di certo mancare!

Sono stata al supermercato qualche giorno fa ed era ancora strapieno di uova negli scaffali, quanto spreco! mi domando che fine faranno tutte quelle uova invendute, così presa da compassione verso il cioccolato ho acquistato una confezione di ovetti.

Non ero soddisfatta nel mangiarli così e quindi complice della crema di arachidi da finire mi è venuta in mente questa idea riciclo per ovetti di cioccolato.

Con la mia vecchia ricetta dei biscotti con burro di arachidi ho tirato fuori questi piccoli dolcetti, cotti negli stampi da mini tartellette. L’abbinamento arachidi e cioccolato si sa che si sposa benissimo, anche se è più un’americanata ed è ancora poco utilizzato da noi ma a me piace molto.

Per gli ovetti di cioccolato si può utilizzare il gusto che si preferisce, io li avevo al latte ed ho usato quelli ma immagino che buoni preparati con quelli pralinati o gusto cremino, gnam gnam! ;-p

Con questa dose si possono realizzare circa 24 dolcetti.

Io ho utilizzato gli ovetti tagliati a metà ma nulla vieta di metterli interi.

Ingredienti per l’idea riciclo ovetti di cioccolato:

  • 200g crema di arachidi
  • 180g  zucchero di canna
  • 1 uovo intero
  • un pizzico di vaniglia in polvere
  • 12 ovetti di cioccolato al latte

In una ciotola riunire lo zucchero con l’uovo, mescolare con una forchetta.

Aggiungere la crema di arachidi e il pizzico di vaniglia, mescolare con la forchetta fino a quando si ottiene un’impasto modellabile. Continuare a mescolare anche se appare mollo, si rapprenderà mano a mano che mescolate.

A questo punto modellare delle palline delle grandezza di una noce e disporle nello stampo da tartellette, con o senza pirottini di carta.

Dividere in due gli ovetti e affondarli con la punta rivolta verso l’alto dentro alle palline.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 10 minuti. Sono pronti quando diventano leggermente dorati e gli ovetti sono leggermente sciolti.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

Se non avete lo stampo potete fare le palline e disporle sulla carta da forno, cambierà leggermente la forma ma non importa.

Vi faccio un piccolo appunto sulla crema di arachidi che utilizzo io, non è il burro di arachidi (peanut butter) che quasi sempre è preparato con arachidi, zucchero e oli vegetali, bensì una vera e propria crema ottenuta dalla macinatura finissima delle arachidi che rilasciano naturalmente il proprio olio. Per questo motivo quando si compra bisogna dare una bella mescolata nel barattolo, perché l’olio tende a salire in superficie, parola di esperta mangiatrice di noccioline sotto ogni forma! ;’-D

Riciclo ovetti di cioccolato

Sono davvero facili e veloci da preparare, anche per un dolcetto all’ultimo minuto.

Che ne dite vi ispirano?

Alla prossima! ;-)

  • 100
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    109
    Shares
Biscotti, Piccola Pasticceria
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.