Frollini variegati (shortbread e pasta frolla)

Frollini variegati - In Cucina con Me
E’ bastata una giornata di pioggia per farmi venire la voglia di preparare questi frollini variegati. 

Era parecchio che non preparavo dei biscotti, avevano lasciato spazio al gelato e alle cheesecake fredde ma prima o poi tornano sempre!

Mi sono alzata la mattina prestissimo e ho preparato una buona dose della mia classica frolla e un impasto nuovo per shortbread.

La mia frolla è friabile e burrosa ma l’impasto degli shortbread ancora di più. Una volta freddi li ho intinti nel cioccolato fondente e cosparsi di granella di pistacchi e polvere di nocciole, una goduria. 

Altri invece sono stati farciti pre cottura con confettura di fragole e rabarbaro, ero riuscita a farne un micro vasetto con quello che mi avevano regalato e che avevo usato in buona parte per la crostata, ricordate? 

Ad ogni modo qualsiasi confettura andrà bene, anche se consiglio abbinamenti giusti per il cioccolato come fragole, albicocche o arance. Vabbè,  insomma dai, il cioccolato sta bene con tutto!

Ah quasi dimenticavo, alcuni sono stati cosparsi con zucchero di canna aromatizzato ai fiori di lavanda.

E voi mi direte “e dove lo trovo?”

Lo potrete preparare semplicemente mettendo in un barattolo dello zucchero e dei fiori di lavanda essiccati (ad uso alimentare!),  già dopo una settimana sentirete che profumo.

Vi ricordo di lavorare gli impasti il meno possibile, quindi molto velocemente, con questo caldo e specie se si lavora con le mani si rischia di scaldarli troppo.

Di seguito elenco tutto quello che vi servirà per preparare i frollini variegati.

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 250g farina 00
  • 125g burro
  • 100g zucchero di canna macinato a velo
  • 2 tuorli d’uovo
  • buccia di limone grattugiata q.b.
  • un pizzico di vaniglia

Ingredienti per gli shortbread:

  • 350g farina 00
  • 230g burro
  • 120g zucchero di canna macinato a velo
  • un pizzico di sale

Serviranno inoltre:

  • cioccolato fondente q.b.
  • granella di pistacchi q.b.
  • polvere di nocciole q.b.
  • confettura a piacere q.b.
  • zucchero aromatizzato ai fiori di lavanda

Preparare gli shortbread….

Setacciare la farina con un pizzico di sale e impastare con lo zucchero e il burro freddo di frigo tagliato a cubetti. Impastare molto velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere un panetto compatto.

Avvolgere in carta da forno e fare riposare in frigo per almeno un’ora.

Preparare la pasta frolla…

Impastare la farina (precedentemente setacciata) con il burro tagliato a tocchetti e lo zucchero, si deve ottenere un composto sbricioloso.

Unire la buccia di limone, la vaniglia e i tuorli d’uovo, amalgamare il tutto fino a formare un panetto compatto.

Avvolgere in carta da forno e fare riposare in frigo per almeno un’ora.

Una volta raffreddati gli impasti, stendere nello spessore di circa mezzo centimetro e ricavare con dei tagliapasta i biscotti.

E qui potrete sbizzarrirvi realizzando le forme più svariate; piccoli occhi di bue con la confettura, cospargendoli con lo zucchero aromatizzato o premendo sull’impasto della frutta secca come pinoli, nocciole, mandorle, etc.

Cuocere in forno caldo a 180° per 10/15 minuti. 

Gli shortbread resteranno piuttosto bianchi mentre la pasta frolla deve assumere un colore dorato, anche se nel mio caso in una infornata gli shortbread sono stati cotti troppo e sono diventati dorati pure loro!

Consiglio di cuocere in teglia separata i biscotti singoli da quelli accoppiati con la confettura che ci metteranno più tempo a cuocere.

Una volta pronti sfornare e fare raffreddare su di una gratella, prelevandoli con una spatola, sono molto delicati.

A questo punto al via con la decorazione finale!

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, intingere i biscotti per metà e cospargerli con granella di pistacchio o polvere di nocciole.

Disporli su carta da forno per fare solidificare il cioccolato.

Conservare i frollini variegati nel frigo dentro un contenitore a chiusura ermetica, fa ancora troppo caldo per il cioccolato, anche se io ne avevo una voglia pazzesca.

Che ne dite? A me piacciono tantissimo anche solo a guardarli

Oltre che da consumare con un buon tè sono l’ideale da portare ad una cena tra amici, però attenzione che uno tira l’altro! ;-p

Alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Biscotti, Piccola Pasticceria
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.