La Barbotla ai Fiori di Zucca

Barbotla

La Barbotla pare essere tipica della Lunigiana… so per certo che come in questo caso si fa con i fiori di zucca oppure con le cipolle che io assaggiai a Treschietto all’omonima sagra di paese. Di più aimè non vi so dire! Fatto sta che se vi piacciono i fiori di zucca in pastella non potrete fare a meno di adorare questa.

Non è fritta e ciò potrebbe dunque far avvicinare pure i non amanti del fritto che magari non hanno neppure mai assaggiato i fiori pastellati (non sapete cosa vi siete persi!!!) ci sono della farina bianca e della farina di mais nell’impasto, olio e sale. Pochi e semplici ingredienti per un piatto che appagherà tutti i sensi!

Per fare questa ricetta vi serviranno dei fiori di zucca freschissimi, vanno bene anche quelli delle zucchine a patto che siano ancora belli “croccanti”.

Non potete capire quanto mi piace andare nel campo e raccogliere i fiori, gli zucchini e tutto quello che abbiamo piantato, una grandissima soddisfazione, senza contare che ho sempre della bella verdurina fresca a portata di mano. Date retta a me anche se abitate nello stretto riservatevi un piccolo spazio per un orticello, anche sul balcone, ne vale la pena.

Ingredienti per una barbotla in teglia da 30 cm:

  • 100g fiori di zucca
  • 2oog farina 0
  • 100g farina di mais fioretto
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • acqua fredda q.b.
  • sale q.b.

Per prima cosa pulire i fiori di zucca tagliando via la base e togliendo la parte centrale, sciacquare con cura in acqua fredda e fare asciugare su di un canovaccio.

Preparare la pastella mescolando in una ciotola le due farine con l’olio, il sale e tanta acqua fredda quando basta ad ottenere una pastella nè troppo liquida nè troppo dura, una via di mezzo! Mettere in frigo.

Versare dell’olio sul fondo di una teglia, distribuirlo fino a ricoprirlo completamente, mettere in forno spento e preriscaldare a 200°.

Una volta che il forno avrà raggiunto la temperatura togliere la teglia, versare la pastella e distribuire i fiori di zucca su tutta la superficie. Aiutarsi con una forchetta e affondarli leggermente, cospargere con poco sale e un filo d’olio.

Mettere in forno per 30 minuti circa.

Si deve ottenere una “torta” con i bordi molto croccanti e ben dorata sotto e sopra.

Una volta pronta sfornare, fare raffreddare leggermente e poi gustare.

E’ di una croccantezza unica, molto saporita, ideale sia come cena ma anche da antipasto o aperitivo.

Io non riuscivo a smettere di mangiarla, diciamo che anche se fatta di pochi ingredienti ti riesce a saziare bene.

Se ti piace condividi! Grazie!
  • 53
  • 37
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    90
    Shares
Piatti Salati, Ricette Tipiche
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.