Manca il pomodoro… ma che profumino… le friselle!

Friselle condite C

Non so perchè ma negli ultimi anni ne mangio a sfare, in estate soprattutto, passate sotto l’acqua, condite con un filo d’olio, sale, pomodoro e origano. Si a me piacciono così! le friselle! Non avevo mai pensato a farle, che sciocca! sono semplicissime in effetti e la mia pasta madre dice che è stanca di fare pizza ogni settimana ;-)

Avevo nei preferiti da un sacco di tempo questa ricetta, non appena letta sapevo che era quella perfetta e infatti… ho cambiato solo la farina, al posto del farro ho usato farina integrale, ultimamente la uso spesso anche nei dolci e devo dire che mi piace sempre più.

Friselle C

Ingredienti per le friselle:

  • 300g farina 0
  • 300g farina integrale
  • 150g pasta madre rinfrescata
  • 400g circa di acqua
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiaini di sale
  • olio d’oliva q.b.

Mescolare le due farine con la pasta madre e l’acqua avendo l’accortezza di aggiungerne poca per volta per non rendere l’impasto troppo molle, unire il miele e il sale. Impastare bene e formare un panetto.

Ungere il panetto con olio e mettere a lievitare in una ciotola coperta fino a quando sarà raddoppiato di volume.

A questo punto si riprende il panetto si impasta brevemente e si formano dei filoncini di circa 15 cm e qui mistero, io li ho attaccati un pò a casaccio, non so se c’è una tecnica… comunque ho formato delle ciambelline.

Fare lievitare fino al raddoppio. Dovevo lasciare il foro più largo se volevo che rimanessero col buco e invece… ç_ç ma è uguale basta che sian buone!

Disporre le “ciambelline” su di una teglia leggermente unta con olio e cuocere in forno caldo a 180° fino a doratura.

Sfornare e fare raffreddare.

Adesso si devono tagliare a metà e mettere nuovamente in fono a tostare, devono seccare completamente da entrambi i lati.

In questa fase tenderanno a restringersi leggermente e a diventare appena appena concave… come dicevo prima… pronte per essere bagnate sotto l’acqua e condite con pomodoro, olio, sale e origano… da mangiare rigorosamente con le mani. Ecco ancora non ho i pomodori ma anche così semplicemente con olio e sale sono davvero buone e il profumino che emanano… ahhhh se si potessero trasmettere gli odori!!! ;-)

Alla prossima!!!

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Lievitati Salati, Ricette Tipiche
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

8 Comments

  • Reply
    lucia tognoni
    29 Aprile 2013 at 14:38

    Brava e Bella Idea…..<3

    • Reply
      Lisa
      29 Aprile 2013 at 17:36

      grazie! ;-)

  • Reply
    Not Only Sugar
    29 Aprile 2013 at 16:41

    Bellissime, anch’io le adoro con un filo d’olio e un pò d’origano..

    Not Only Sugar

    • Reply
      Lisa
      29 Aprile 2013 at 21:20

      eheheh la semplicità! ;-)

  • Reply
    Marilù
    29 Aprile 2013 at 20:06

    Sembrano buonissime!
    Chissà perchè anche io non ho mai provato a farle in casa, eppure ne sono una gran consumatrice!
    Complimenti
    Marilù

    • Reply
      Lisa
      29 Aprile 2013 at 21:20

      Meno male che non sono l’unica che se lo domanda!!! ;-D

  • Reply
    Silvia
    3 Maggio 2013 at 13:21

    piacciono molto anche a me, un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Frise (o friselle) a lievitazione naturale … e ciò che fa estate. | mente & cuore in cucina
    15 Luglio 2014 at 06:14

    […] Le frise le avevo viste tempo fa, fatte da Annalisa. La sua ricetta mi era piaciuta subito e l’avevo messa subito in lista. Non ho cambiato molto, ho solo […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.