Pan brioche intrecciato a lievitazione naturale

Pan brioche intrecciato a lievitazione naturale - In Cucina con Me

A volte capita che sbagli i tempi di lievitazione e ti ritrovi alle 2,30 di notte a infornare un pan brioche intrecciato. Capita!?

Non avevo calcolato bene quando ho iniziato a impastare, o forse non avevo considerato che la temperatura si era abbassata drasticamente dopo il temporale, quindi mi sono ritrovata a svegliarmi nel cuore della notte per infornare il pan brioche.

Vabbè, almeno abbiamo fatto colazione con un pane freschissimo e sofficissimo la mattina.

Avevo della pasta madre in esubero ed era da un pò che non preparavo un lievitato dolce, così ho fatto una ricerca su Pinterest ed ho trovato questa ricetta che mi ha subito ispirata.

Questo pan brioche intrecciato è davvero sofficissimo e facile da realizzare, spalmato con burro fresco e marmellata è l’ideale per colazione.

Devo dire che negli ultimi anni ho imparato ad apprezzare anche il pane leggermente dolce da gustare con il salato, quindi anche questo è perfetto.

Consiglio di iniziare la preparazione la sera così da ritrovarsi la mattina con l’impasto raddoppiato, circa due ore e mezzo dopo la seconda lievitazione si potrà infornare.

Pan brioche intrecciato con pasta madre

Ingredienti per il pan brioche intrecciato:

  • 250g farina 0
  • 250g farina 00
  • 225g latte intero
  • 150g pasta madre rinfrescata
  • 70g zucchero di canna
  • 70g burro
  • 2 uova
  • un cucchiaino di sale
  • buccia di limone grattugiata q.b.

Sbattere le uova con lo zucchero e la metà del latte, tenere da parte.

Mettere nell’impastatrice con la frusta piatta, la pasta madre a pezzetti con il restante latte e sbattere fino a quando è completamente sciolto.

Unire la farina, aggiungere il mix di uova, latte, zucchero e mescolare, quando l’impasto inizia a prendere consistenza cambiare la frusta con il gancio.

Impastare fino a quando l’impasto inizia a prendere corda, unire il burro morbido tagliato a tocchetti e tanta buccia di limone quanto basta a profumare il tutto, continuare a lavorare fino a quando l’impasto sarà ben incordato e si formerà una palla.

Mettere a lievitare, in una ciotola coperto con pellicola, fino al raddoppio.

Una volta pronto dividere l’impasto in tre parti e formare una treccia.

Disporre la treccia in uno stampo da plum cake rivestito di carta da forno, coprire con la pellicola e far lievitare fino al raddoppio.

Una volta pronto cuocere in forno caldo a 180° per circa 25/30 minuti.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

Pan brioche intrecciato a lievitazione lenta - In Cucina con Me

Consiglio prima di affettarlo di farlo raffreddare molto bene è morbidissimo.

Lo adoro! ^_^

Come dicevo prima con burro e marmellata è squisito e difficilmente vi durerà diversi giorni se avete una famiglia numerosa ma sappiate che dopo due giorni diventa il pane perfetto per prepare i french toast.

Bè alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Lievitati Dolci
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.