Pasta sfoglia per torte salate e benvenuto Filippo!

Torta di verdure miste

Ero qui a sfornare la torta per il nuovo post e non sapevo minimamente da dove partire a scrivere… fino a quando non ricevo un messaggio con scritto: “E’ nato Filippo… è un bel torello” ecco io sfornavo da mangiare e nel mentre la mia sorellona sfornava un bel bambino! ;’-D

E allora Benvenuto Filippo!!!

Non vedo l’ora di vederlo, solo questo posso dire! Oggi per la cronaca è il 12 ma io sicuro pubblicherò il post tra qualche giorno o ora, a seconda del tempo! Comunque mi pare che sia lampante che una notizia così ti viene subito voglia di condividerla con il mondo! Sono immensamente felice per i neo genitori, un bambino voluto con tutto il cuore! ♥♥♥

Ma veniamo a noi anche se adesso ogni volta che cucinerò una torta salata penserò a questo momento… in realtà vi volevo parlare di come faccio la “sfoglia” per le mie torte salate, questa è la mia base preferita, una pasta sfoglia all’olio che rimane friabile ma soffice allo stesso tempo.

Provare per credere!

Pasa sfoglia all'olio per torte salate

Una ricetta trovata in un libro, di quelli presi a un euro in cassa alla Pam, tanto tempo fa…

Ingredienti per la pasta sfoglia all’olio:

  • 250g farina farro (o quella che preferite)
  • 50g pasta madre
  • mezzo bicchiere di olio (io faccio metà olio d’oliva e metà di semi di girasole)
  • acqua tiepida q.b.
  • sale

Mettere la farina sulla spianatoia, formare la fontana e versare al centro l’olio con la pasta madre a pezzetti, aggiungere tanta acqua quanto basta per ottenere un panetto soffice, unire anche il sale e impastare bene.

Formare una palla e lasciare riposare coperta per almeno mezz’ora.

Trascorso questo stendere la pasta a macchina o con il mattarello e usare come base per le vostre torte salate.

Io oggi ho preparato questa con le verdure miste… ho messo; un cipollotto, qualche zucchina, spinaci, una melanzana, patate, foglie di borragine… tutto tagliato sottile e cotto circa un quarto d’ora in padella con olio e sale. Poi in una ciotola ho mescolato le verdure cotte con un uovo, un pò di parmigiano grattugiato, pepe, curry, qualche fogliolina di timo e maggiorana… regolato di sale… ho steso la pasta piuttosto sottile e con questa ho rivestito una teglia unta d’olio. Qualche decorazione e poi in forno a 180° per una mezz’ora buona.

Mi era avanzata un pò di pasta così l’ho riempita di crema di nocciola e mi son fatta un fagottino! Eheheheheh bonooooooo ;-)

Da provare anche come base per la torta salata con pomodoro e tomino.

Bé, oggi ho passato un pomeriggio tra l’ansia dell’attesa del parto e l’emozione fortissima alla notizia della nascita! Quando vuole la vita sa proprio essere meravigliosa!

  • 114
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    114
    Shares
Le Basi, Racconti dalla cucina, Veg & Veg
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

8 Comments

  • Reply
    Betty
    13 Giugno 2013 at 19:35

    Ciaooo!!! da quanto tempo non passavo da queste parti…
    E ad attendermi c’è una meravigliosa notizia… tantissimi auguri a tutti ma soprattutto ai neo genitori.
    La torta salata è meravigliosa, voglio provare anch’io questa pasta :-P
    a presto.

    • Reply
      Lisa
      14 Giugno 2013 at 15:49

      grazie mille! a presto betty! ;-)

  • Reply
    Eatter One
    13 Giugno 2013 at 22:26

    Bravissimi! Ho iniziato a seguirvi e apprezzo la ricchezza dei vostri contenuti
    http://www.blogeat.it

  • Reply
    Eatter One
    13 Giugno 2013 at 22:26

    Bravi!

  • Reply
    Silvia
    13 Giugno 2013 at 23:21

    anche io sforno solo torte, un abbraccio SILVIA

    • Reply
      Lisa
      14 Giugno 2013 at 15:49

      eheheh ;-)

  • Reply
    Valentina
    11 Luglio 2013 at 11:08

    Ciao Lisa, stavo cercando una ricetta per una torta salata da riempire di cicorie ed eccola qui, mi sembra proprio adatta!! Secondo te se non ho la pasta madre, posso sostituire con il lievito di birra (quello industriale) ed ottenere un risultato più o meno accettabile?? Mi consigli di dimezzare la dose o usarne comunque 50gr? Grazie per le tue preziose ricette!

    • Reply
      Lisa
      11 Luglio 2013 at 12:46

      Ciao! Si puoi mettere il lievito di birra, ma ce ne vuole pochissimo! Dei panettini che vendono al supermercato che mi pare siano 30 g?! ce ne vorrà giusto meno della metà, se consideri che si usano per quanto? 500g di farina, per fare la pasta lievitata! Prova così! Grazie a te che mi segui! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.