Muffin alla rapa rossa e cacao

Muffin alla rapa rossa e cacao

Ci risiamo, un nuovo esperimento con la barbabietola rossa nei dolci!

Diciamo che non si distanzia molto dalla chocolate beetroot cake di qualche tempo fa ma qui abbiamo una versione da passeggio, un muffin alla rapa rossa e cacao, soffice e umido al punto giusto. Lo adoro!

Sono davvero orgogliosa delle mie rape rosse quest’anno e ne ho già seminate di nuove per far si che siano sempre presenti sulla mia tavola.

Solitamente le consumo bollite, condite con filo d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e una spruzzata di aceto.

Rapa rossa

Mi è capitato di metterle anche in una torta di verdure miste e non erano male ma ancora mi devo cimentare in preparazioni differenti. Intanto continuo ad usarle nei dolci, visto il successo ottenuto!

E’ difficile che non piacciano, il cacao e il mix di ingredienti mascherano bene il sapore della barbabietola che si sente sul finire.

La preparazione è semplicissima, si mescolano prima tutti gli ingredienti asciutti e a parte quelli umidi poi si mescolano insieme tutti molto velocemente.

Questi muffin come ingrediente grasso hanno l’olio di cocco, se volete lo potete sostituire con olio di semi di girasole. 

Con questa ricetta si ottengono circa 12 muffin, occorre dunque una teglia da 12 o 2 da sei, con i relativi pirottini di carta.

Muffin alla barbabietola rossa - In Cucina con Me

Ingredienti per i muffin alla rapa rossa:

  • 185g purea di barbabietola rossa
  • 135g farina 00
  • 100g zucchero di canna
  • 75g olio di cocco
  • 3 uova
  • 30g cacao amaro 
  • 10g lievito per dolci
  • un pizzico di vaniglia in polvere

In una ciotola setacciare la farina con il cacao e il lievito, unire anche la vaniglia e lo zucchero.

A parte riunire la purea di barbabietola con l’olio di cocco e le uova, mescolare bene.

Unire gli ingredienti umidi a quelli asciutti, mescolare giusto il tempo di amalgamare il tutto.

Versare negli stampi riempiendoli fino ad un centimetro dal bordo.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti. Fare la prova stecchino per verificare che l’interno si asciutto, non cuocere più del dovuto.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

Una volta freddi si conservano bene a temperatura ambiente in un contenitore ermetico così che non si asciughino troppo all’aria, si conservano fino a tre giorni in un luogo fresco, mi raccomando!

Muffin alla rapa rossa - In Cucina con Me

Se volete servirli con qualcosa di accompagnamento suggerisco panna montata o una pallina di gelato alla vaniglia.

Io penso che sia il dolce perfetto per “ingannare” chi non mangia le verdure, e tu che ne dici?

Alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Breakfast & Brunch, Dolci
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

2 Comments

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    3 Ottobre 2019 at 14:16

    Mai mangiato la barbabietola, ma la trovo…così bella a vedersi!!
    Alla domanda con cui chiudi il tuo post mi viene da rispondere scrivendo che è davvero una ricetta furbissima e che adoro questo genere di “inganni” :-).
    A presto

    • Reply
      Annalisa
      3 Ottobre 2019 at 22:02

      Ahahahahah inganni per i più piccoli ma anche per i grandi! ;-p
      A presto! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.