Riciclo ricetta, la ciambella al mascarpone

Ciambella al mascarpone 1

Qualche tempo fa sono stata a cena fuori in un piccolo e delizioso locale a Marina di Massa, si chiama Deli’s nel caso vi trovate da quelle parti, ve lo consiglio. E’ una pizzeria nello specifico, dove per le loro preparazioni utilizzano prodotti biologici (hanno anche il negozio proprio di fianco) e si sente la differenza, quella sera per dolce ho preso il tiramisù che era davvero buonissimo.

Dovete sapere che quando mi capita di cenare fuori, difficilmente prendo questo dolce, perchè sono davvero pignola (come dice qualche mio amico: “te Annina non puoi prendere il dolce fuori, lo sai che rompi il …..” lascio concludere a voi!) intanto odio i pavesini e quasi tutti lo fanno con quelli e poi la crema non è mai buona come quella che faccio a casa, ecco l’ho detto! ;-D Fatto sta che quella sera, presa dalla bontà della pizza, l’ho provato ed era d i v i n o; savoiardi, una crema deliziosa e a tratti anche uno strato sottile di cioccolato, senza contare la quantità ci si poteva cenare!!!

Ciambella al mascarpone

Comunque tutto questo per dire che mi era venuta voglia di rifarlo, così ho comprato il mascarpone e poi…. quasi l’ho fatto scadere! >.<

Era l’ultimo giorno utile prima della scadenza che poi io non butto mai nulla, prima assaggio se è buono me lo mangio anche scaduto! così ho cercato qualche ricetta di torte e sono spuntate fuori diverse ciambelle, ideali per la colazione. Ve lo dico, non vi racconto bugie, non vi aspettate un dolce di quelli che vanno giù bene, è soffice si però è più adatto all’inzuppo, non contiene nè burro nè olio, solo mascarpone come parte”grassa”. Una buona dose di marmellata su di una fetta aiuta ad ovviare a questo problema!

Ho utilizzato questa ricetta qui, sostituendo il caffè con del latte e aromatizzando con tanta buccia di limone grattugiata, per il resto ho usato i miei soliti ingredienti.

Ingredienti:

250g farina 00
100g amido di mais
180g zucchero di canna
250g di mascarpone
4 uova
100 ml latte
una bustina di lievito per dolci
la buccia grattugiata di un limone

Montare con le fruste le uova con lo zucchero e la buccia di limone fino a quando diventano chiare e spumose.

Unire il mascarpone e continuare a montare.

Aggiungere la farina precedentemente setacciata con l’amido di mais e il lievito, unire anche il latte a più riprese e continuare a mescolare fino ad amalgamare bene il tutto.

Versare in uno stampo da ciambella imburrato ed infarinato. Io non lo avevo così ho preso uno stampo tondo smerlato e ci ho messo al centro un coppapasta, misura circa 30 cm.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa mezz’ora, fare la prova stecchino prima di sfornare.

Sformare e fare raffreddare su di una gratella.

Questa è una ricetta facile e veloce da realizzare così anche chi ha poco tempo potrà prepararla ed avere un dolce buono e sano per la colazione.

Alla prossima! ;-)

  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares
Dolci
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

4 Comments

  • Reply
    biribissi
    29 Febbraio 2016 at 10:02

    Ciao grazie per la ricetta, che conoscevo già, e per la precisazione: effettivamente è un po’ “pesante” e non molto soffice ma per la colazione è perfetta! Ti ringrazio però per la dritta della pizzeria che andrò a visitare sicuramente perchè concordo con te sulla ricerca della qualità, spesso dimenticata soprattutto nelle pizzerie. Grazie ancora Arianna

    • Reply
      Lisa
      29 Febbraio 2016 at 12:31

      Grazie a te che mi segui sempre! A presto! ;-)

  • Reply
    Eli INFARINIAMOCI
    10 Marzo 2016 at 11:31

    Non ho mai provato la ciambella al mascarpone ma devo dire che questa m’incuriosisce molto!!!!!!

    • Reply
      Lisa
      10 Marzo 2016 at 12:39

      Di solito se si compra il mascarpone o lo si fa per il tiramisù o per la pizza! Se te ne avanza una confezione provala! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.