Semifreddo alla vaniglia

Semifreddo alla vaniglia

Ed è già da più di un mese che non scrivo.

Mi dico spesso “devo pubblicare” ma il tempo non è proprio d’accordo con me.

Le giornate lunghe ci portano a fare un sacco di lavori all’aperto, il giardino e l’orto portano via gran parte del tempo ma ci danno parecchia soddisfazione con tutti i loro frutti.

Cucino sempre, ovviamente, ma per scrivere e soprattutto fotografare ci vuole un sacco di tempo che oggi ho finalmente trovato!

Sono qui dunque per proporvi una ricetta fresca e golosa, quella del semifreddo alla vaniglia che oggi ho guarnito con i frutti rossi del mio giardino.

Il semifreddo è un dessert classico, facile da realizzare e molto versatile considerando che questa è una base alla vaniglia che si può servire con diverse guarnizioni. Al posto della frutta fresca si può mettere una salsa al cioccolato oppure una di frutta, tipo fragole o frutti di bosco.

Diciamo che con la frutta fresca è più leggera. Si fa per dire! ;-)

Questa è la mia personale versione, ispirata dalla mia vecchia ricetta del parfait (anno 2009) dal quale si differenzia per la presenza della meringa all’interno.

Con queste dosi si riempie uno stampo da plum cake da circa 11×26 cm.

Eventualmente, se preferite, si possono realizzare delle monoporzioni, anche se io ritengo che lo stampo sia la soluzione migliore per sformare al meglio il semifreddo.

Ingredienti per il semifreddo alla vaniglia:

  • 500ml di panna da montare
  • 100g latte
  • 150g zucchero di canna
  • 4 uova
  • una bacca di vaniglia

In un pentolino sul fuoco, scaldare il latte.

Nel frattempo montare i rossi d’uovo (tenere i bianchi da parte) con 100 grammi di zucchero e i semi della bacca di vaniglia, aggiungere il latte e portare a bollore mescolando bene con una frusta, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Nel frattempo montare la panna e riporre in frigo fino al momento dell’uso.

Preparare una meringa soda montando i bianchi d’uovo con i 50 grammi di zucchero avanzati.

A questo punto unire il composto di rossi d’uovo e latte alla panna, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola e cercando di non smontare il composto. Quando saranno ben amalgamati aggiungere anche la meringa allo stesso modo.

Versare in uno stampo da plum cake rivestito di carta da forno, livellare la superficie e riporre in congelatore per almeno 6 ore.

Semifreddo alla vaniglia con frutti rossi

Trascorso questo tempo, possiamo tagliare a fette il semifreddo e gustarlo con la guarnizione che preferiamo. Nel mio caso delle fragole con lamponi fatti macerare con un poco di zucchero e succo di limone sono stati l’abbinamento perfetto, fresco e delicato.

La frutta lasciata macerare con lo zucchero e il limone per almeno mezz’ora crea un succo delizioso che è perfetto abbinato a questo semifreddo alla vaniglia, così come ad un buon gelato alla panna.

La cosa bella di questo dessert è che essendo in un “formato da taglio”, ogni volta si può guarnire una fetta con il gusto preferito, così si ha un dolce sempre diverso!

Bè alla prossima e speriamo non tra un mese! ;-p

Un abbraccio, Annalisa.

,

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dolci al cucchiaio, Gelati
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

2 Comments

  • Reply
    laura
    5 Luglio 2021 at 07:40

    Amo i dolci al cucchiaio e ho provato il tuo semifreddo alla vaniglia con i frutti rossi del mio orto montanaro (1200 mt s.l.m.) molto, molto buono. Grazie Laura

    • Reply
      Annalisa
      6 Luglio 2021 at 11:43

      Grazie Laura!!! Chissà che bello il tuo orto in montagna! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.