Vuoi che ti preparo qualcosa di dolce? no bake cheesecake

no bake cheesecake

La tipica domanda rivolta a lui…

La risposta visto il caldo infernale è stata: un dolce ma fresco.

Allora ho pensato faccio una cheesecake con la frutta, quella che trovo nel campo… fragoline di bosco, qualche fragola, gelsi, ciliegie e i primissimi lamponi…

Il bello di questa torta è che non necessita di cottura per appunto una no bake cheesecake, una crosticina croccante e burrosa con un cremoso ripieno e tanta frutta fresca sopra.

No bake cheesecake fetta

Ingredienti per la base:

  • 150g biscotti (io ho usato biscotti tipo macine ma biologici)
  • 30g zucchero di canna
  • 90g burro fuso a bagnomaria (o burro di cacao)

Ingredienti per il ripieno:

  • 250g panna da montare
  • 200g robiola
  • 50g zucchero di canna macinato a velo
  • buccia di limone grattugiata q.b.
  • un pizzico di vaniglia in polvere
  • 100g fragoline di bosco (o fragole a pezzetti)

Serviranno inoltre:

  • frutta fresca a piacere per decorare

Per prima cosa preparare la base.

In un mixer riunire i biscotti e lo zucchero, frullare fino a ridurre in polvere.

Aggiungere il burro fuso e mescolare bene per amalgamare il tutto. Rivestire con il composto il fondo e le pareti di uno stampo (io ho usato una teglia da crostate rettangolare) oppure un anello di quelli regolabili. Mettere in frigo a solidificare per almeno mezz’ora.

Nel frattempo preparare il ripieno.

In una ciotola mescolare il robiola con lo zucchero, profumare con la buccia di limone e la vaniglia. Montare la panna ed aggiungerla gradatamente, mescolando con una frusta a mano al composto di robiola. A questo punto potete pure tuffarci un dito dentro per sentire se vi piace! ;-p.

Versare il ripieno sulla base di biscotti, livellare con una spatola e riporre in frigo per almeno 5/6 ore. Il giorno dopo come sempre è migliore, quando i sapori hanno avuto modo di amalgamarsi fra di loro.

Decorare con la frutta fresca poco prima di servire.

Adoro il robiola nei dolci, avevo già fatto questa torta qui  che è sempre stata super apprezzata ora però che non si ha tanta voglia di accendere il forno questa versione senza cottura è l’ideale.

Ho fatto il giochino con chi l’ha assaggiata di chiedere secondo loro cosa c’era dentro, sono tutti partiti dalla ricotta per arrivare allo yogurt… il robiola, questo sconosciuto! ;-D

  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
Dolci al cucchiaio
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.