Chocolate ganache tart

Ganache tart

Ieri sera stavo guardando insieme ad amici le foto dei dolci che ho salvato sul mio Pinterest per scegliere una nuova ricetta da provare, mi è parso che questa ganache tart avesse raccolto consensi e quindi eccola qua!

E’ un’ottimo dessert, di quelli super cioccolatosi, il sapore e la forma mi ricordano in parte la mia tart au chocolat anche se gli ingredienti sono leggermente diversi.

La ricetta è tratta dal sito di Donal Skehan, è molto semplice da realizzare e tutto sommato veloce anche se ci sono dei tempi di riposo da rispettare.

Con queste dosi si ottiene una tart da circa 20/22 centimetri. Consiglio sempre per le cotture in bianco le teglie con il fondo removibile, molto pratiche per sfornare qualsiasi dolce e soprattutto non si rischia di rovinare le basi cotte in bianco che sono molto delicate. La cottura in bianco per chi non lo sapesse consiste nel cuocere l’impasto (una frolla, una sablè, una brisè, etc etc) nella teglia senza ripieno creando una sorta di guscio che sarà poi riempito successivamente con la farcia prescelta.

Ingredienti per la base della ganache tart:

  • 150g farina 0
  • 75g burro
  • 25g zucchero di canna macinato a velo
  • 1 uovo

Ingredienti per il ripieno:

  • 250ml panna da montare
  • 200g cioccolato fondente 70%
  • 75g zucchero di canna

Per la base impastare la farina con lo zucchero e il burro freddo tagliato a cubetti, fino ad ottenere un impasto sbricioloso.

Unire l’uovo leggermente sbattuto ed impastare fino ad ottenere un panetto. Fare riposare in frigo avvolto nella pellicola per circa mezz’ora.

Trascorso questo tempo, stendere l’impasto nello spessore di circa mezzo centimetro e rivestire, salendo anche sui bordi, la teglia precedentemente imburrata. Bucherellare bene il fondo e ricoprire con un foglio di carta da forno, disporre sopra le apposite biglie per la cottura in bianco.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti, si deve ottenere una base leggermente dorata. Prestare attenzione che l’impasto non si gonfi durante la cottura, nel caso aprire il forno e schiacciare leggermente con una forchetta, per appiattirlo.

Togliere dal forno, levare le biglie e la carta, sformare la base e fare raffreddare su di una gratella, effettuare questa operazione molto delicatamente.

In una ciotola a bagnomaria disporre tutti gli ingredienti per la ganache, far sciogliere bene il tutto ed amalgamare.

Versare subito nella base ben fredda, fare raffreddare ulteriormente e poi mettere in frigo per almeno due ore.

A me era avanzata un poco di pasta ed ho cotto a parte delle stelline che ho poi appoggiato sulla crema appena versata.

Questa ganache tart è corposa e dal sapore di cioccolato intenso. L’ideale sarebbe servirla con della panna o del gelato alla crema, togliendola dal frigo almeno mezz’ora prima, a questa maniera la ganache si ammorbidisce e diventa più cremosa. Ad ogni modo si lascia mangiare anche appena tolta dal frigo! mi credete vero? ;-p

Chiusa parentesi ricetta, si può iniziare al 23 novembre a parlare dei biscottini per Natale? >.<

Arriva il mio momento preferito dell’anno, quello dove sforno come se non ci fosse un domani per realizzare regali mangiabili per tutti, oramai è una tradizione che va avanti da anni e chi mi ferma più!

Bè vediamo se quest’anno mi invento anche qualcosa di nuovo… nell’attesa passate un buon weekend!

Alla prossima! ;-)

Crostate & Tartellette, Dolci
post piu' vecchi
post piu' recenti

2 Comments

  • Reply
    Laura De Vincentis
    1 Dicembre 2018 at 10:23

    Cercavo un dolce per domenica e sono arrivata da te. Questa crostata è un dolce sublime e sicuramente qui a casa verrebbe apprezzato moltissimo. Buona giornata

    • Reply
      Lisa
      2 Dicembre 2018 at 09:32

      Ciao, grazie mille! Una buona giornata anche a te! :-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.