E’ iniziata la stagione… galette alle fragole!

Galette alle fragole

La felicità di quel momento in cui vedi tra il verde delle foglie spuntare il rosso della prima fragola matura, quella che hai visto crescere piano piano dal fiore e che hai aspettato impaziente di raccogliere. E’ iniziata la stagione delle fragole, quelle tanto amate dal mio compagno che se va in un b&b e se ne ritrova una ciotola piena a colazione non riesce a lasciarne qualcuna per gli altri ma se le mangia tutte e con ingordigia, si è il suo frutto preferito direi.

Alla domanda devo preparare un dolce, puoi scegliere tra: torta di carote, waffles o galette alle fragole, indovinate cosa ha risposto! E così eccole qua in versione mignon, un’altra ricetta presa da qui sulla scia delle Blackberry Galette, che sono secondo me sono una valida alternativa alla classica crostata. Una base di pasta brisè e un ripieno di succose fragole, praticamente da sperimentare con qualsiasi tipo di frutta.

Galette alla fragola

Con questa dose ricaverete circa una decina di galette alle fragole.

Ingredienti per la pasta brisè:

  • 325g farina 0
  • 100g burro
  • un cucchiaio di zucchero di canna macinato fine
  • acqua fredda q.b. (circa 50g)
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 500g fragole
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere
  • un cucchiaio e mezzo di amido di mais (o fecola di patate)
  • 50g farina di mandorle

Serviranno inoltre:

  • un uovo intero
  • zucchero di canna q.b.
  • mandorle a scagliette per decorare

Impastare in una ciotola la farina con lo zucchero, il pizzico di sale e il burro freddo tagliato a tocchetti. Ottenere un impasto sbricioloso.

Aggiungere l’acqua fredda poco per volta ed impastare velocemente fino a formare un panetto. asvvolegere nella pellicola e fare riposare in frigo per un’ora.

Preparare il ripieno…

Pulire e tagliare in piccole fettine le fragole, riunirle in una ciotola con l’amido e la vaniglia, mescolare.

Per la composizione finale…

Stendere la pasta molto finemente quasi come una sfoglia, ricavare dei tondi da circa 13 cm l’uno (io ho usato una tazza e con la rotella ho tagliato intorno). Adagiarli su di una teglia rivestita di carta da forno.

Disporre al centro di ognuno un cucchiaio di farina di mandorle e un pò di composto di fragole, ripiegare tutto il bordo intorno o pizzicare la pasta in modo da chiudere. Continuare fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Mettere in frigo per almeno 15 minuti. Questo procedimento aiuterà a mantenere la forma alle galette durante la cottura.

Spennellare con l’uovo leggermente sbattuto i bordi e cospargere il tutto con lo zucchero.

Cuocere in forno caldo statico a 175° per circa 30/35 minuti.

Sfornare e fare raffreddare.

Decorare con qualche scaglietta da mandorla.

Ve lo dico quando ho scritto questo post circa una settima e mezzo fa ero un’altra persona poi succede qualcosa e la tua vita cambia. Credo che non finirò mai di affrontare delle difficoltà, penso che ognuno abbia le sue, e le mie sono sono sempre legati ai sentimenti. E’ vero ci sarà anche di peggio al mondo ma io ho sempre guardato in casa mia. Non mi lascio più andare come una volta nel raccontare gli eventi che mi travolgono o meglio lo faccio ma lo riservo per me sui quaderni di carta, qui mi serve solo una nota per fermare il tempo. Scusate.

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
Crostate & Tartellette
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

1 Comment

  • Reply
    Lisa
    26 Maggio 2015 at 16:25

    Belle queste gallette!
    Mi ispira molto la ricetta, la proverò!
    Grazie
    Lisa

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.