Torta limone ricotta e mandorle senza farina

Torta limone ricotta e mandorle

Per la precisione Lemon, Ricotta and Almond Flourless Cake.

Ecco, sto facendo di nuovo quella cosa, quella di scrivere un post ancora di prima di vedere il risultato finale (potrebbe essere che la torta sta bruciando in questo istante che io sto qui allegra a scrivere) ancora prima di aver fotografato (potrebbe essere nuvolo, potrei non essere in vena, potrei non scattare la foto o peggio scattarla e scartarla) insomma ci sono tante variabili sulla scrittura o meno di un post, ma oggi, mi sento fortunata. Ho aperto la mia board preferita su Pinterest e ho scelto il dolce che avrei preparato. Sarà che ho fatto pet terapy e dunque è tutto più bello, no non sono esaurita, la fattoria qui si allarga sempre di più e la cagnolina Blue ha sfornato 8 bellissimi cuccioli di Pastore Australiano, così nel primo pomeriggio sono andata a prendermi tutti i loro baci “puzzoni” e dopo sapete come si sta??? UNA MERAVIGLIA.

Ma torniamo alla torta, la ricetta l’ho presa da qui, la foto mi ha catturato all’istante poi metti ricotta, limone e mandorle insieme e mi hai conquistato del tutto!

Per la farina di mandorle preferisco comprare delle mandorle di buona qualità e con il mixer ridurle in polvere, ci vuole un attimo e non ha senso comprare quella pronta.

Ingredienti:

  • 300g di ricotta
  • 275g zucchero di canna fine
  • 240g di mandorle macinate a farina
  • 120g burro morbido
  • 4 uova
  • buccia di 2 limoni grattugiati
  • mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere

Serviranno inoltre:

  • scaglie di mandorle per decorare e zucchero a velo

In una ciotola sbattere con le fruste il burro con 165 grammi di zucchero, la vaniglia e la buccia di limone. Deve risultare bello cremoso.

Aggiungere i tuorli uno alla volta (tenendo da parte gli albumi) amalgamandoli bene all’impasto.

Unire la farina di mandorle. Amalgamare con una spatola e aggiungere anche la ricotta setacciata.

A parte in una ciotola montare gli albumi con un pizzico di sale, aggiungere gradatamente lo zucchero rimasto fino ad ottenere una sorta di meringa.

Unire all’impasto precedente mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. L’operazione riuscirà meglio unendo prima una parte di albume e poi l’altra.

*Nel frattempo la torta è stata sfornata. Fiùùùùùù non è bruciata! ;-D posso continuare a scrivere il post… a no, vado a fare le foto prima!

Rivestire il fondo di una teglia (se apribile è meglio) con carta da forno, imburrarne e infarinarne i lati.

Versare il composto e livellare con una spatola.

Cospargere tutta la superficie con scagliette di mandorle e anche qui santa pazienza, prendete una mandolina, attenti alle dita ma tagliatevele voi!

Infornare a 150° per circa 40 minuti. Eventualmente controllare la cottura con uno stecchino.

Il profumo è buonissimo.

Fare raffreddare completamente e spolverizzare con zucchero a velo.

Sono soddisfatta della torta è davvero buona come da aspettativa, un pò meno delle foto che io lo dico sempre non c’ho ancora capito un tubo di esposizione, tempi etc etc! >.<

Ahahahahah alla prossima!

Breakfast & Brunch, Dolci
post piu' vecchi
post piu' recenti

8 Comments

  • Reply
    Mimi
    7 novembre 2013 at 18:40

    Per questa ricetta : Torta limone/ricotta e mandorle
    quanto burro ci vuole?
    che ricotta usi? Latte di muccca/ pecora? tipo di marca prodotto?

    grazie

    • Reply
      Lisa
      7 novembre 2013 at 20:20

      120 g di burro.
      Ricotta di mucca ma se ti piace pecora o non puoi mangiare mucca fai con quella, ovvio che il sapore cambia. Per la marca non faccio nomi, prediligo biologici e se proprio non trovo qualcosa di biologico compro quello di migliore qualità sul mercato.

  • Reply
    francesca
    21 ottobre 2014 at 13:55

    Ciao! Ricetta deliziosa che vorrei provare ma…siamo intolleranti al latte xcio niente ricotta e non gradiamo quella di capra…con cosa potrei sostituire secondo te?

    • Reply
      Lisa
      22 ottobre 2014 at 13:16

      mmm certo il sapore cambierà ma l’unica cosa puoi fare è usare un formaggio di quelli vegetali, esiste nel biologico un formaggio morbido chiamato Spalmarisella, oppure sempre nei negozi bio il Quark delattosato. Sono le uniche cose che mi vengono in mente al momento!

  • Reply
    Giustina
    23 gennaio 2015 at 13:42

    Ciao!! Bellissima ricetta, proverò e ti farò sapere. Ma non ci va il lievito?? Grazieeeeee

    • Reply
      Lisa
      23 gennaio 2015 at 13:49

      Ciao! No, non ci va! Ci sono le uova e la ricotta gonfia da sola con quelle, perchè lo vuoi aggiungere?

  • Reply
    Giustina
    26 gennaio 2015 at 13:01

    Forse solo per “abitudine” e per paura che non cresca :D. Appena provo ti farò sapere. Grazie per la risposta! A presto

    • Reply
      Lisa
      26 gennaio 2015 at 13:16

      Non ti preoccupare! come vedi dalla foto non viene una torta altissima, ma buona si! ;-p
      Quando hai bisogno rispondo sempre! Ciao!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.