Barrette Raw

Barrette Raw

Voi sapete cosa sono le barrette raw?

In parole povere sono delle barrette energetiche, preparate con ingredienti crudi (raw) si trovano in vendita nel commercio del biologico ed io personalmente quando necessito di energia tipo durante una passeggiata in montagna o anche per uno snack veloce ne faccio ampiamente uso. Dunque potevo non provare a farmele da me?

No! Cioè si! le ho provate e in questa occasione per uno scopo ben preciso….

Ultimamente pare che io abbia scoperto un nuovo sport, se si fa chiamare sport non lo so ma essendo il mio fidanzato un grande appassionato di arrampicata ha finalmente deciso di farmi muovere i primi passi, così per prepararmi ad affrontare una giornata intensa il giorno prima mi sono allenata in cucina preparando le barrette raw! ;-D

Ho cercato qua e la su infernet una ricetta ma diciamo che gira più meno sempre la stessa, così vi spiego come ho fatto io, senza dosi precise. Non è una roba che si può sbagliare! Va sempre bene!

In pratica per preparare queste ho usato una base di datteri (secondo me data la consistenza si potrebbero usare anche i fichi secchi ma s’ha da provare!) alla quale ho aggiunto; cocco grattugiato, farina di mandorle, uvetta e poca buccia di limone grattugiata. Questa è stata la mia scelta degli ingredienti ma si può usare tutta la frutta secca che vi pare o piccoli frutti essicati come mirtilli, cramberry, bacche di goji etc etc.

Non metto le quantità, perchè una volta che frullerete i datteri, aggiungerete mano a mano gli ingredienti nella quantità che desiderate, tenendo conto che dovrete ottenere un impasto modellabile, questo perchè seguendo una ricetta mi sono resa conto che le quantità indicate mi rendevano l’impasto sbricioloso e non si sarebbe mai compattato così ho sistemato il tutto aggiungendo piano piano quello che volevo io.

Partendo da diciamo una tazza di datteri e ingredienti al seguito aggiunti ho ottenuto circa 5 barrette della grandezza standard che si trova in commercio, ma a seconda della forma e dell’altezza che sceglierete di fare ne otterrete di più o di meno… chiaro no??? Ahahahah mi pare di esser stata un pò contorta nella spiegazione! ;-p

Ingredienti per le barrette raw:

  • 1 tazza di datteri denocciolati
  • cocco grattugiato q.b.
  • farina di mandorle q.b.
  • uvetta secca q.b.
  • buccia di limone grattugiata

Si parte mettendo in un mixer (con le lame belle taglienti!) i datteri e si frullano fino a quando ad un certo punto formeranno una massa come un pallina.

A questo punto mettere la pallina nella ciotola e iniziare ad aggiungere poco per volta il cocco, l’uvetta, la farina di mandorle e un pizzico di buccia di limone grattugiata. Impastate con le mani e cercate di capire la giusta consistenza, deve essere modellabile per intendersi, non si deve sbriciolare.

Adesso con l’aiuto di due fogli di carta da forno, uno sotto e l’altro sopra, stendere il panetto ottenuto nello spessore di circa mezzo cm. Cercate di dare una forma piuttosto rettangolare, se volete ottenere la classica forma di barretta.

Fare riposare in frigo per almeno un’ora.

Togliere dal frigo e con un coltello ricavare le barrette. Volendo si possono anche tagliare con degli stampini da biscotti, perchè no!

Ho letto che è meglio conservarle in frigo, anche se non me ne spiego il perchè… magari fuori tendono a seccare, considerando che gli ingredienti non sono da frigo e non hanno subito manipolazioni o cotture strane… boh! Comunque io le ho incartate per bene con della carta da forno, così sono anche pratiche da portare in borsa e per sicurezza le ho riposte in frigo, anche se credo dureranno ben poco!

Sono davvero buone ed è una stupidaggine farle, come dicevo prima sarebbero da provare con la base di fichi secchi o altra frutta che faccia da legante una volta tritata, fatemi sapere se le provate.

Spero di essere stata comprensibile, sono in un periodo un pò strano e mi sa che a volte sono sconnessa!

Alla prossima! ;-)

Se ti piace condividi! Grazie!
  • 4
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares
Breakfast & Brunch, Dolci
post piu' vecchi
post piu' recenti

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.