Torcetti al burro, nuova versione

Torcetti al burro - In Cucina con Me

Non è la prima volta che pubblico la ricetta dei torcetti al burro ma potrebbe essere l’ultima anche se mai dire mai!

Domenica scorsa mi è presa la giornata “facciamo i biscotti” e così ho voluto realizzare anche una nuova versione di questi torcetti al burro, li volevo ancora più friabili dei precedenti, di cui ricetta trovate qui.

Non so perché, proprio per il fatto che non lo ricordo, ma questi biscotti mi ricordano la mia infanzia. Probabilmente li mangiavo a casa di qualcuno che andavo a trovare periodicamente con i miei genitori, so per certo che non li compravano a casa.

Ho in testa solo la confezione, di quelle tutte in plastica dal vassoio all’incarto, con sopra solo un’etichetta e poi quando appena aperti li addentavi, scrocchierellavano lasciando cadere bricioline di zucchero. Effetto contrario se la confezione era già aperta, sotto ai denti risultavano morbidi e perdevano tutta la loro poesia.

Promemoria: ricordate di tenerli sempre ben chiusi dentro ad un contenitore!

Di seguito gli ingredienti per la ricetta, preciso che io ho utilizzato del rum, in aggiunta ad un goccio di nespolino, perché sono gli unici alcolici che avevo a disposizione.

In origine ci andrebbe la birra ma se non l’avete si può sostituire con del marsala o altro vino bianco, la quantità è indicativa, potrebbe servirne un poco di più.

Torcetti al burro

Ingredienti per i torcetti al burro:

  • 250g farina 00
  • 100g burro
  • 60g rum (o poco più)
  • 50g zucchero di canna

Servirà inoltre:

  • zucchero di canna q.b.

Sulla spianatoia formare la fontana con la farina setacciata, unire lo zucchero e il burro freddo tagliato a tocchetti.

Versare il rum ed iniziare ad impastare con la punta delle dita, in modo da amalgamare bene il burro senza scaldarlo troppo, unire se necessario ancora rum in modo da ottenere un panetto morbido.

Avvolgere dentro a della pellicola e mettere in frigo per mezz’ora.

Trascorso questo tempo, dividere l’impasto in tanti piccoli pezzi, se li volete fare tutti uguali pesate circa 14 grammi di pasta, formare dei rotolini con un pò di pancia al centro, assottigliando verso le due estremità. Intrecciare i due estremi formando una specie di goccia e premendo leggermente per unirli.

Passare nello zucchero di canna da entrambi i lati e disporre su di una teglia ricoperta di carta da forno.

Una volta pronti, spruzzare leggermente con acqua e cuocere in forno caldo a 200° per circa 10/15 minuti. Consiglio di seguire la cottura e sfornarli quando sono belli dorati.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

Conservare in un contenitore a chiusura ermetica.

Io li adoro! sono così saporiti, seppure preparati con pochi ingredienti e senza aromi particolari.

Che mi dite, li conoscete?

Alla prossima e un abbraccio! ;-)

Annalisa

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Biscotti
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

2 Comments

  • Reply
    Patrizia
    1 Maggio 2020 at 10:50

    Ma che meraviglia, ne farei una scorpacciata! Un bacio

    • Reply
      Annalisa
      1 Maggio 2020 at 18:43

      Ciao Patrizia! Grazie! Un abbraccio a te! :-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.