Rose di pasta frolla per la mamma

Rose di pasta frolla - In Cucina con ME

Per la festa della mamma ho pensato di realizzare queste rose di pasta frolla ripiene di confettura.

Ho scelto di utilizzare una pasta frolla morbida, presa da una vecchia ricetta, quella della crostata con confettura di amarene, perché temevo che con la classica frolla friabile non si potesse ottenere una buona cottura all’interno.

Per realizzare le rose si “attaccano” diversi dischetti di pasta fra loro e poi si arrotolando su se stessi formando un cilindretto, una volta appoggiata una parte sulla teglia, si allargano leggermente i petali e si lascia che in cottura si trasformino in delicate rose.

Come ripieno ho utilizzato della confettura d’uva, mi sono rimaste pochissime conserve dell’anno scorso e sono in attesa di frutta fresca per partire con la nuova fornitura, se solo questo tempo si decidesse a stabilizzarsi! Ad ogni modo scegliete la confettura che preferite, io consiglio se non volete “sporcare” troppo la pasta di sceglierne una chiara, tipo pesche o albicocche.

Sconsiglierei invece la crema di nocciole, tempo possa diventare molto secca in cottura, mentre un velo di crema pasticcera sarebbe ottimo!

Ingredienti per le rose di pasta frolla:

  • 300g farina 0
  • 100g zucchero di canna macinato a velo
  • 100g burro
  • 2 uova
  • buccia di limone grattugiata q.b.
  • 8g lievito per dolci 

Serviranno inoltre:

  • confettura a piacere
  • zucchero di canna macinato a velo

Impastare la farina precedentemente setacciata con il lievito, lo zucchero, la buccia di limone e il burro freddo tagliato a tocchetti, fino ad ottenere un impasto sbricioloso.

Unire le uova ed impastare ancora fino a formare un panetto. L’impasto potrebbe risultare leggermente appiccicoso, aggiungere meno farina possibile.

Stendere l’impasto nello spessore di circa 3 millimetri. Ricavare dei dischetti con un tagliapasta tondo da 3 cm.

Per formare le rose stendere i dischetti in fila sormontando leggermente una parte sopra l’altra, stendere nella metà per tutta la lunghezza un velo di confettura ed arrotolare il tutto. Si otterrà una specie di cilindretto, continuare fino ad esaurire tutta la pasta.

Appoggiare i cilindretti su di una teglia ricoperta di carta da forno, schiacciandoli leggermente alla base, allargare un poco i petali sopra.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti.

Se osservate nel forno mentre le rose cuociono le vedrete sbocciare.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

Spolverare con zucchero a velo.

Se le dovete regalare confezionatele in sacchetti di cellofan chiusi con un filo di rafia, altrimenti conservateli in un barattolo con chiusura ermetica.

Queste rose di pasta frolla hanno un sapore molto delicato e una pasta morbida, un pò diverse dai classici frollini a cui sono abituata.

Oggi vi ho proposto un’idea regalo per la festa della mamma di facile realizzazione ma se volete provare qualcosa di più elaborato date un’occhiata allo scrigno in pasta frolla che ho preparato qualche anno fa.

Adesso vi saluto, alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Biscotti
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

2 Comments

  • Reply
    Mara
    30 Giugno 2019 at 17:54

    che poetiche, come tutte le rose!

    • Reply
      Annalisa
      1 Luglio 2019 at 15:05

      Adoro le rose! :-) :-) :-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.