Le casette innevate nel barattolo

Oggi vi propongo un’altra idea regalo golosa per questo Natale; le casette innevate nel barattolo.

Non sono altro che semplici biscotti di pasta frolla, nel mio caso profumati con delle nocciole e un pò di vaniglia, rinchiusi in un bel barattolo di vetro con un nastrino rosso e dello scenografico zucchero bianco. Inutile dire che quando l’ho visto su Pinterest ne sono rimasta affascinata, semplicissimo da fare e un’idea regalo davvero deliziosa.

In tanti mi avete reso felice apprezzando il Mio Villaggio di Natale ma alcuni lo hanno trovato troppo difficile o più che altro pazientoso da fare, dunque oggi vi propongo questa idea che secondo me è altrettanto bella e per la quale non avrete scuse! è troppo facile!

Non so perchè ma solo dopo aver messo in forno ho ragionato che se facevo la frolla tipo al cacao forse era meglio… le incisioni si sarebbero viste di più una volta spolverate di zucchero. Vabbè! alla prossima è! ;-p

Casette innevate di pasta frolla

Ingredienti per le casette innevate di pasta frolla:

  • 230g farina farro
  • 20g nocciole macinate a farina (o cacao amaro in polvere)
  • 100g zucchero
  • 125g burro
  • 1 rosso d’uovo
  • la punta di un cucchiaino di vaniglia in polvere

Impastare sulla spianatoia la farina mescolata con le nocciole e il burro tagliato a tocchetti,  si deve ottenere un impasto sbricioloso.

Formare la fontana e aggiungere lo zucchero, il rosso d’uovo e la vaniglia, impastare il tutto molto velocemente.

Avvolgere il panetto nella pellicola e  fare riposare mezz’ora nel frigo.

Stendere l’impasto nello spessore di circa mezzo centimetro.

A questo punto ricavate le casette e degli alberelli, aiutandovi con delle sagome di carta. Con quello che trovate per casa (piccoli stampi, un coltellino, uno stuzzicadenti…) praticate delle incisioni su ogni pezzo ricavando; porte, finestre, tegole…

Fare riposare nuovamente tutti i pezzi nel frigorifero. Io li ho lasciati poco per la fretta (ahhhh la fretta!) e in cottura le casette si sono un pò sformate… una mezz’ora comunque è sufficiente.

Cuocere in forno caldo a 180° fino a quando diventano dorate.

Sformare e fare raffreddare bene.

Adesso viene il bello, cospargere tutti i biscotti con dello zucchero a velo e con le dita rimuovere l’eccesso, facendo in modo che resti solo nelle fessure. Non usate il pennello che altrimenti tirate via tutto! Andate con le mani e evitate di inalare lo zucchero a velo… dà alla testa! guardate me! ;-p

Per la composizione del regalo ci serviranno inoltre:

un barattolo di vetro tipo porta biscotti o anche un vasetto ma carino

un nastrino a scelta per fare un fiocco sul tappo (io sono andata proprio con una roba semplice… era solo per darvi l’idea!)

zucchero bianco q.b.

Versare lo zucchero e “modellarlo” leggermente con un cucchiaio per togliere il senso di piattezza, disporre le casette una davanti all’altra quasi “appiccicate”, cercando di dare comunque un pò di armonia al tutto.

Biscotto a forma di casetta innevata

Ecco l’ideale mi sa che è un barattolo piuttosto largo, quello che ho usato io era già troppo stretto! >.< (non mi va mai bene niente, nemmeno quando decido io! Santa Pazienza di chi mi sta appresso!)

Casette innevate in barattolo

Bè che ne dite?

Io quest’anno mi sa che vado di regali golosi per tutti! Perlomeno non mi stresso a correre di qua e di la nei negozi alla ricerca di qualcosa… che poi ogni anno si incappa sempre nei soliti regali scontati!

Alla prossima, ci sono ancora ideuzze che mi frullano in testa!

Casette innevate in barattolo di pasta frolla

Biscotti, Ricette di Natale
post piu' vecchi
post piu' recenti

2 Comments

  • Reply
    alessia
    27 Marzo 2014 at 12:52

    che idea deliziosa!! me la devo subito appuntare per il prossimo natale…potrà essere un’idea regalo graditissima…
    grazie
    alessia

    • Reply
      Lisa
      27 Marzo 2014 at 13:13

      Grazie a te! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.