Un gioiello da indossare, no da mangiare!

Anello

Ditemi voi se non sembrano dei cammei! Per altro trovo che sia un tipo di gioiello davvero elegante ma qui si parla di cibo, biscotti e cioccolato per la precisione!

In questo periodo ci sono le riciclo ricette, quelle che ti fanno consumare quei due o tre kili di cioccolato che ci si ritrova per casa dopo Pasqua, specie se si hanno bambini, ecco non è il mio caso ma qualche uovo ce lo siamo ritrovati lo stesso fra le mani e dunque iniziamo a consumarlo così…

Avevo comprato questo set da Favola ;-) della Tescoma, formato da due tipi di taglia biscotto e relativo stampo per il cioccolatino da appoggiarvi sopra, lo adoro. Lo avevo già utilizzato una volta per provarlo, con la mia ricetta classica della pasta frolla, in questa occasione ho usato la base che proponeva il libretto nella confezione modificando leggermente la quantità di burro che mi sembrava eccessiva. E’ un biscotto non troppo dolce, che si addice all’uso con il cioccolato di qualsiasi tipo se amate al latte avrete la giusta dose di dolcezza senza “stuccare” se fondente lo gradirete per la nota amara. Io ho usato cioccolato fondente. Ecco non so se mai riuscirò a tirare fuori da queste forme un cioccolatino perfetto, senza buchi, lucente, necessito di corso per imparare a lavorare il cioccolato!!! Comunque buoni sono buoni! ;-D

Rosa

Se non avete dei kit appositi, potete “costruirli” adeguando ad uno stampo classico di cioccolatino, un tagliapasta dalla base simile che avete in casa.

Ingredienti per i biscotti:

150g farina di farro

70g burro

30g zucchero di canna macinato fine

1 uovo intero

un pizzico di vaniglia in polvere

 

Lavorare velocemente gli ingredienti come per una normale pasta frolla e formare una palla. Risulterà molto morbida.

Fare riposare un’ora in frigo.

 

Nel frattempo preparare i cioccolatini…

Ingredienti:

100g cioccolato fondente

un cucchiaio di gocce di burro di cacao (lo trovate nei negozi bio marca Rapunzel) o di burro

Fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro, mescolare bene e versare a cucchiaini dentro le forme, scuotere leggermente per uniformare, questo dovrebbe servire anche per eliminare eventuali bollicine ma qualcuna a me esce sempre!

Riporre in frigo fino a solidificazione avvenuta.

Sformare sopra ad una superficie piana premendo al centro del motivo. Tenere da parte.

Importante che lo stampo sia bello pulito e asciutto. Secondo me non sono molto semplici da pulire questi stampi di silicone, specie quelli piccoli e molto lavorati, anche se si usa acqua bollente e saponata bisogna fare sempre attenzione ad eliminare ogni traccia di preparato usato in precedenza!

A questo punto stendere la pasta  in uno spessore di circa 4/5 millimetri e ricavare con le apposite forme i biscotti.

Passare ancora in frigo per almeno 15 minuti. Così siamo sicuri che non si sformano in cottura.

Cuocere in forno caldo ventilato a 175° per una decina di minuti.

Sfornare e fare raffreddare bene.

A questo punto accoppiare il cioccolatino con il relativo biscotto usando una punta di cioccolato fuso oppure della crema spalmabile alla nocciola.

Cioccolatino Drago

Facile no?!?

Alla prossima! ;-)

 

  • 4
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
Biscotti, Piccola Pasticceria
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

4 Comments

  • Reply
    LaGio'
    29 Aprile 2014 at 20:39

    Guarda che sono anche belli!!! Bravissima!

    • Reply
      Lisa
      29 Aprile 2014 at 22:04

      Grazie! ;-)

  • Reply
    Paola
    20 Maggio 2014 at 22:16

    Ma sono bellissimi! Hai avuto un’ ottima idea per riciclare cioccolato avanzato :-) ..ps. proveró a fare la tua frolla…mi ispira! Buona serata… Paola

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.