Biscotti di mais con farina fioretto 100%

Biscotti di mais

Biscotti di mais, così recita il titolo della ricetta! Ovviamente sono di farina di mais… non credo esistano biscotti fatti col mais fresco… ma mai dire mai! ;-p

E niente non sapevo che fare così ho aperto questo libro (è più un mattone) che mi ha regalato per un compleanno qualche secolo fa mia cognata… sfoglia sfoglia… avevo il fioretto di mais, l’uvetta (ebbene ci va l’uvetta! so che i più non la amano) facciamoli!!!

Per prima cosa va messa l’uva secca a bagno,  ci deve stare tipo un’oretta, oretta in cui ho deciso con mia nipote di andare a fare una visita all’ultimo nato nella fattoria… vedi foto di fine post…

Oggi mi piace ripetere le parole, non chiedetemi perchè ma così è! ;-D (la pazzia dilaga sempre qui!)

Non vi aspettate anche se sono molto sottili dei biscotti croccanti, rimango leggermente morbidi e “ruvidini”… ma se vi piace la farina di mais li gradirete.

Biscotto di mais

Ingredienti per i biscotti di mais:

  • 250g farina fioretto di mais
  • 100g burro
  • 100g zucchero di canna macinato fine
  • 100g uvetta secca (da ammollare un’ora in acqua)
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli d’uovo
  • i semini di mezza bacca di vaniglia

Impastare la farina con lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti e morbido, le uova, i semini della vaniglia e l’uvetta ammollata e strizzata.

Formare un panetto e fare riposare in frigo per almeno mezz’ora.

In un primo momento sembrava che l’impasto non legasse per niente, poi mi sono accorta che non avevo messo ancora l’uvetta, -.-‘ fondamentale unirla subito insieme a tutti gli altri ingredienti perchè con la sua umidità aiuta a legare.

Trascorso il tempo di riposo stendere la pasta nello spessore di circa mezzo centimetro. Ricavare i biscotti con la forma che più preferite, io li volevo rettangolari ma il tagliapasta di plastica non taglia l’uvetta >.> dunque usarne uno di acciaio, bello affilato!

Disporre su di una teglia rivestita di carta da forno.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 10/15 minuti.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella. Devo risultare dorati sotto e sopra color mais! ;-p

Devo dire che sono davvero buoni e semplici! Spero di ritrovare il fioretto qui, anche se non l’ho mai visto, io l’avevo comprato in Trentino questa estate… ehhhhhh

Comunque prima di concludere, vi presento Rebel Waltz altresì detto; ti guardo ti punto e corrooooooooo ;-D

Rebel

In pratica è la versione cavallo di Ponyo!!! ;-D

Rebel1

Come non adorarlo!!!

Alla prossima! ;-)

  • 42
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    42
    Shares
Biscotti, Breakfast & Brunch
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

7 Comments

  • Reply
    Not Only Sugar
    4 Aprile 2013 at 10:28

    Io credo li gradirò proprio.. probabilmente sostituirò l’uvetta con dei mirtilli rossi essicati ma li proverà sicuramente..

    Not Only Sugar

    • Reply
      Lisa
      4 Aprile 2013 at 12:50

      ottimo suggerimento!!! ;-)

  • Reply
    Francesca
    5 Aprile 2013 at 00:15

    E dopo la farina di riso provata proprio oggi, sarà presto il turno di quella di mais… sto sperimentando le varie farine, come una piccola chimica curiosa… :D

    (Lui è Ponyo sarebbero ottimi amici, sì sì!)

  • Reply
    conunpocodizucchero.it
    5 Aprile 2013 at 19:58

    mi piacciono i dolci con la farina di mais! E questi tuoi biscottini mi deliziano davvero! Piacere di conoscerti, piacere davvero!:-)

    • Reply
      Lisa
      6 Aprile 2013 at 13:32

      grazie!!! ;-)

  • Reply
    Cucinissima
    10 Aprile 2013 at 13:01

    Una buona ricetta da provare, complimenti!

    • Reply
      Lisa
      10 Aprile 2013 at 13:27

      Grazie! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.