Biscotti alle mandorle…

Biscotti alle mandorle

La cucina; un’ottima fonte di distrazione. Ultimamente sono tornata in forma, cucino tantissimo, tante cose non ve le faccio neppure vedere per chè mi sembra di esagerare, va bene che il cibo e i gatti sono le cose più condivise sui social… comunque!  A me serve. E’ sempre stata la mia valvola di sfogo e senza proprio non so stare anche se nello stesso tempo ho sempre avuto la paura che se diventerà un giorno un lavoro (si perchè ogni tanto ci penso) non mi piacerà più come adesso… Chissà!

Così anche oggi con questo freddino mi sono sono messa qui, a preparare qualche biscotto per la merenda, con le mie amate mandorle… schiacciate una ad una dal babbo! ahahahah sfruttamento di genitori! ;-D

Ho aperto un cassettino della memoria ricordando che in un numero di Sale&Pepe (si ma quale!?!?) avevo visto dei biscottini che avrei voluto fare, prima o poi si intende… comunque oggi è quel giorno! dunque inizio a sfogliare giornali supponendo di trovarli in uno della stagione invernale… e infatti! Dicembre 2010!  Ecco li la ricetta!

Certo ho come sempre fatto le cose un pò diversamente, comunque eccoli a voi!!!

Ingredienti:

  • 175g farina 00
  • 50g farina di mais (fioretto)
  • 115g zucchero di canna macinato fine
  • 50g burro morbido
  • 100g mandolre intere
  • 1 uovo
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • buccia di limone grattuggiata
  • un pizzico di sale

Lavorare a crema il burro con lo zucchero, aggiungere l’uovo leggermente sbattuto.

Unire le farine mescolate con il lievito, il sale, la buccia di limone e le mandorle.

A questo punto impastare a mano per amalgamare il tutto. Ecco io ho trovato un pò di difficoltà a compattare l’impasto una volta aggiunte le mandorle ma non disperate… ce la possiamo fare! ;-)

Formare due filoncini stretti e lunghi, disporli distanziati fra loro su di una teglia ricoperta di carta da forno.

Cuocere a 160° per circa 25 minuti.

Sfornare e  ricavare i biscotti tagliandoli leggermente di sbieco, spessi circa un centimetro  e mezzo.

Rimettere in forno e completare la cottura, devono essere tostati da tutti i lati!

Sfornare e fare raffreddare sopra una gratella.

Bè io adoro questo tipo di biscotto, cotto e ritostato, con le mandorle poi… una meraviglia!!!

Adesso vi saluto che mi  preparo un tè! così  possiamo fare davvero merenda time! ;-)

Se ti piace condividi! Grazie!
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    30
    Shares
Biscotti, Piccola Pasticceria
PRECEDENTE
SUCCESSIVO

10 Comments

  • Reply
    Debora
    26 Febbraio 2013 at 10:12

    L’aspetto è proprio invitante! Complimenti, sembra di sentire il profumo…

    • Reply
      Lisa
      26 Febbraio 2013 at 13:01

      Grazie mille!!! ;-)

  • Reply
    Sweetlife
    27 Febbraio 2013 at 14:31

    Deliziosi questi biscottini, ma soprattutto un complimento alla pazienza del papà: fortunata!!!!

    • Reply
      Lisa
      27 Febbraio 2013 at 16:24

      davvero! schiaccia schiaccia! ;-D ciao!!!

  • Reply
    elisabetta
    27 Febbraio 2013 at 16:21

    mmm quei biscotti che non ti stufi mai di mangiare! Sono il mio genere preferito! Meravigliosi!

    • Reply
      Lisa
      27 Febbraio 2013 at 16:24

      grazie!!! ;-)

  • Reply
    Silvia
    1 Marzo 2013 at 16:29

    sembrano quasi cantucci, buoni, un abbraccio SILVIA

    • Reply
      Lisa
      1 Marzo 2013 at 17:07

      grazie Silvia! prima o poi proverò anche quelli!

  • Reply
    Daniele
    25 Marzo 2013 at 18:06

    Sono quelli che chiamiamo tozzetti :)
    Appena finiti, ogni tanto mia madre li fa. Sono abbastanza duri, giusto?

    • Reply
      Lisa
      25 Marzo 2013 at 21:30

      sisi belli duretti!!! ;-)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.