Befanini e Befanoni per la Befana!

Befanini

Il primo post dell’anno nuovo è dedicato alla festa che tutte se le porta via; la Befana che oggi festeggio con i befanini biscotti tipici toscani.

Questi befanini sono preparati con un impasto a base di farina, uova, burro, rum, latte, un pò di scorza di arancia finemente grattugiata e un pizzico di lievito che rende questi biscotti leggeri e friabili. In alcune parti della Toscana si usa profumare l’impasto con semi d’anice e al posto del rum si può utilizzare anche del vino dolce.

Negli ultimi anni mi sono divertita molto a realizzare calze delle Befana tutte da mangiare, la mia prima in pasta frolla classica, di cui trovate il procedimento per la realizzazione qui. Qualche anno dopo l’ho realizzata con la frolla senza latte senza burro e senza uova, ideale per chi ha qualche intolleranza.

Oggi è il momento di questi befanini, solitamente realizzati con piccoli tagliapasta e decorati con mompariglia, io ne ho trasformati alcuni in befanoni! intagliando con il coltello delle calze grandezza reale decorandole e completandole come da ricetta originale con una pennellata di uovo sbattuto e una manciata di palline colorate.

In realtà ne ho fatte due una colorata e una senza mompariglia, quale preferite?

Befanoni le calze della Befana realizzate con l'impasto dei Befanini

Con questa dose si ottengono parecchi biscotti, quanti dipende solo dai tagliapasta che userete!

Ingredienti per i befanini:

  • 500g farina 0
  • 300g zucchero di canna
  • 100g burro
  • 2 uova
  • un bicchierino di rum
  • una bustina di lievito per dolci
  • la scorza di un’arancia grattugiata
  • un pizzico di vaniglia in polvere
  • latte q.b.

Serviranno inoltre:

  • un uovo sbattuto
  • mompariglia q.b.

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino a quando si sarà ben sciolto.

Unire la farina precedentemente setacciata con il lievito e il burro morbido, mescolare bene ed aggiungere anche il rum. Aggiungere se occorre anche un poco di latte, si otterrà un impasto piuttosto morbido.

Formare una palla e fare riposare in frigo per un’oretta avvolto nella pellicola.

Stendere ad uno spessore di mezzo centimetro e ricavare i befanini con i tagliapasta scelti oppure qualche befanone! Disporli su di una teglia ricoperta di carta forno e pennellare con l’uovo sbattuto, decorare con la mompariglia.

Cuocere in forno caldo a 180° fino a doratura.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

Calza della befana con impasto dei Befanini

Incartate i vostri befanoni o befanini con del cellofan e regalateli al posto della classiche calze di stoffa, sono sicura che verranno apprezzate comunque! ;-)

A risentirci con il prossimo post magari una ricetta leggera per rimettersi in sesto dopo le feste… seeeee ma chi ci crede! ;-p

Alla prossima! ;-)

Biscotti, Ricette di Natale
post piu' vecchi
post piu' recenti

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.