Patate duchessa

Una ricetta sveltissima per un contorno semplice ma goloso!

Sì, perchè, ovvia le patate a chi non piacciono!?!

Fritte, lesse, al forno in purè! e oggi io ve le propongo così.

Ok, ho scritto contorno, ma mi sento di dire che se ne può tranquillamente mangiare una teglia così… chiaccherando o guardando un film ;-D

Ingredienti:

800g patate

un uovo intero e un tuorlo

parmigiano grattugiato

sale & pepe

noce moscata

(un velo di burro x ungere la teglia)

Mettere le patate a bollire con la buccia. Per la prova cottura infilare una forchetta, se si “pianta” bene sono pronte.

Sbucciare e passare con lo schiacciapatate.

Unire le uova, parmigiano quanto basta,  una grattata di noce moscata e regolare di sale & pepe.

A questo punto trasferire il composto nella sac a poche e spremere delle “Rosette” su una teglia unta con del burro.

Infornare a 180° per una decina di minuti o fino a quando le patate saranno dorate sulle punte.

Mangiare *__*

Ne ho preparate un pò e una parte le ho congelate (da crude) così quando sarò senza un contorno avrò già qualcosa di pronto da mettere nel forno!

Adesso vado a pranzo a mangiare dei bei tordelli con spinaci e ricotti fatti dalla mamma ma non prima di avervi chiesto se la befana vi ha portato dei dolcetti o solo carbone??? ;-p

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Leggi altri articoli...
Piatti Salati
Previous Story
Next Story

13 Comments

  • Reply
    Valentina
    6 gennaio 2012 at 14:28

    Queste duchesse sono favolose ❤ e soprattutto si, dovrebbero venderle mignon al cinema, in sacchetti, come i popcorn :D.
    Ma davvero una volta cotte si possono congelare senza drammi? Io, regina del congelatore (nel senso che cucino per duemila e poi sporziono e congelo per i tempi a venire), ho sempre avuto remore a congelare le patate perchè da qualche parte dentro di me alberga l’idea che dopo siano una schifezza. Cheffaccio, la sfratto?

    • Reply
      Lisa
      6 gennaio 2012 at 16:58

      ;-D io le ho congelate crude! XD
      Credo che non ci siano problemi (ho aggiornato il post, effettivamente nn si capiva se le avevo congelate crude o cotte! ;-) si mettono poi in forno da congelate e si iniziano a cuocere e scongelare nelle stesso tempo, non è un impasto che perde acqua ;-) proviamo!!!

  • Reply
    Joshua
    6 gennaio 2012 at 17:02

    bene una versione in più per le patate non fa mai male…e se si possono anche congelare…meglio…domani la provo.

    p.s. carbone solo carbone….accidenti :(

    ciaooooo

  • Reply
    Graziella
    6 gennaio 2012 at 17:44

    E’ un sacco di tempo che non le preparo, bisogna che le rifaccia, a mio figlio piacciono tantissimo. Io per ora ho gli stravizi natalizi da smaltire, quindi passo……..

  • Reply
    Aiuolik
    9 gennaio 2012 at 22:55

    Le patate duchessa sono buonissimissimeeeeee! :-)
    Ne approfitto per farti tanti auguri di buon anno!

    • Reply
      Lisa
      10 gennaio 2012 at 08:42

      Grazie cara! Anche a te cari auguri! ;-)

  • Reply
    valentina
    10 gennaio 2012 at 09:42

    Buone buone buona, adoro farle e soprattutto adoro mangiarle, e poi sono così belle anche da vedere!!!!!

    • Reply
      Lisa
      10 gennaio 2012 at 13:39

      vero! ;-)

  • Reply
    kiarina
    10 gennaio 2012 at 17:07

    Ciao Lisa! Non le ho mai fatte le patate duchessa, ma devo recuperare al più presto! Fanno sempre un figurone e poi piacciono a tutti! Complimenti cara!

  • Reply
    Ago
    15 gennaio 2012 at 11:21

    Ma lo sai che io le adoro? SOno tra le mie preferite insieme alle Hasselback e le faccio sempre quando posso! :-D
    Tantissimi auguri di un anno splendiso!!! :-D

    • Reply
      Lisa
      15 gennaio 2012 at 20:52

      ;-D anche a te cara tantissimi auguri! ;-*

  • Reply
    Nicole
    17 gennaio 2012 at 18:27

    Mi piacciono tantissimo le patate duchessa, le ho sempre comprate pronte, nonostante sia contraria alle cose confezionate, non ho mai rinunciato a questa bontà pensando che fosse una luuuunga preparazione. In realtà ho scoperto grazie alla tua ricetta che non sono per niente difficili da fare. Da provare al più presto. Grazie!

    • Reply
      Lisa
      17 gennaio 2012 at 20:05

      massì sono semplicissime!!! ;-)

    Leave a Reply