Farro Fagiolini Patate e Pesto fatto in casa

Farro fagiolini patate e pesto

Come ti risolvo la cena di oggi, i fagiolini appena raccolti e spuntati, le patate novelle e il pesto fatto in casa, nasce così il piatto freddo di stasera; farro fagiolini patate e pesto.

Il farro in casa non manca mai, quando non si fa bollito al posto del riso si usa per fare la farina, d’estate è l’ideale per le fresche insalate. Stamani ho raccolto una manciata di fagiolini e così mi è venuto in mente di fare questo piatto che è la sintesi di casa mia, in Liguria a cavallo della Toscana, la Lunigiana. Il pesto tipico Ligure preparato tradizionalmente nel mortaio e spesso abbinato con patate e fagiolini per condire la pasta, il farro che cresce nelle terre della Lunigiana.

Un piatto facile da preparare se comprate il pesto, se decidete che lo fate voi può diventare più complicato specie se lo preparate con il mortaio! Qui in una delle prime ricette del blog spiego di come lo faccio io, a naso diciamo. Confesso che spesso lo preparo per questioni di tempo con il mixer, però ogni tanto è bello farlo a mano.

Per il resto un buon farro, dei fagiolini, patate novelle e del parmigiano a scaglie con un buon giro di olio extravergine di oliva a condire il tutto.

Il farro che ho scelto io necessitava di una cottura di 45 minuti, voi attenetevi alle indicazioni sulla confezione di quello che acquistate, considerando che dovrete aggiungere i fagiolini e le patate circa 20 minuti prima della fine della cottura del farro. Le patate novelle cuociono in fretta i fagiolini altrettanto.

La ricetta è per due persone.

Ingredienti per il farro fagioli patate e pesto:

  • 150g farro
  • 100g fagiolini
  • 150g patate novelle (senza buccia)
  • 4/5 cucchiai di pesto
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • parmigiano a scaglie q.b
  • salare q.b.

Sciacquare il farro in acqua corrente, mettere in una pentola capiente piena d’acqua e portare a bollore.

Nel frattempo tagliare a tocchetti le patate e i fagiolini precedentemente spuntati.

Unirli al farro circa 20 minuti prima della fine della cottura del farro, insieme ad una presa di sale.

Una volta pronto il tutto, scolare e fare raffreddare.

Aggiungere il pesto, un giro d’olio e il parmigiano a scaglie, quanto volete e se lo gradite.

Conservare in frigo fino al momento di servirlo. Volendo si può gustare anche tiepido.

E’ un’ottimo primo piatto e bello ricco di gusto, qui a casa piace molto e con queste giornate calde un piatto freddo e da preparare anche in anticipo è l’ideale.

Vi piace?

Alla prossima! ;-)

  • 6
  • 1.1K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1.1K
    Shares
Piatti Salati, Primi Piatti
post piu' vecchi
post piu' recenti

No Comments

Leave a Reply