Cannelloni di crepes agli asparagi selvatici

Cannelloni di crepes agli asparagi selvatici

Quest’anno la primavera è in anticipo, ogni anno lo è sempre di più purtroppo e dico così solo perché non fa bene alla terra altrimenti potrei solo che esserne felice… si avvicina sempre di più l’estate, la mia stagione.

Tempo fa complice una bellissima giornata di sole sono stata in compagnia di un amico a fare una bella passeggiata intorno a casa e abbiamo raccolto erbi di campo e i primi asparagi selvatici. Per me è come andare a funghi diventa una sfida con me stessa nel cercali! Quelli portati a casa in quell’occasione non erano molti e sono bastati a malapena a farci una frittatina, così qualche giorno dopo ho deciso di ripartire armata di coltello e borsetta alla ricerca. Ho portato a casa un bel mazzetto e sui primi dubbi amletici di cosa farne alla fine sono nati questi  cannelloni di crepes agli asparagi selvatici.

Per chi non lo sapesse gli asparagi selvatici crescono  spontanei dalle zone di mare fino alla montagna, in mezzo alla boscaglia e a luoghi aridi e incolti. Si differenziano da quelli comuni per la loro forma sottile e molto allungata. Si consuma solo la parte tenera dalla punta fino a dove si spezza naturalmente il gambo.

Purtroppo non rendono molto e dunque bisogna trovarne un certo quantitativo, tipo il mazzetto che ho trovato io, si teneva con una mano e ha reso 150g “di parte mangiabile”.

Si possono ovviamente preparare anche con un bel mazzo di asparagi coltivati!

Cannelloni di crepes agli asparagi selvatici

Con queste dosi si ottiene una teglia da 8 cannelloni adatta per due persone.

Ingredienti per le crepes:

  • 125g farina 0
  • 250g acqua
  • un uovo
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 150g punte di asparagi selvatici
  • 4 cucchiai di besciamella
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • sale

Ingredienti per la besciamella:

  • 500g latte
  • 50g burro
  • 50g farina 0
  • sale pepe e noce moscata q.b.

Serviranno inoltre:

  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • una spolverata di parmigiano grattugiato

Per prima cosa preparare le crepes…

In una ciotola sbattere la farina con l’uovo aggiungendo gradatamente il latte fino a formare una pastella piuttosto liquida, unire anche il sale. Se si formano dei grumi si può anche frullare con un mixer.

Ungere un padellino antiaderente con un filo d’olio, quando è ben caldo versare un mestolino di pastella, distribuirla uniformemente sul fondo e cuocere da entrambi i lati. Continuare sino ad esaurire tutta la pastella, si otterranno circa 7/8 crepes.

Preparare la besciamella…

In un pentolino far sciogliere il burro con il sale, unire la farina e mescolare bene. Aggiungere gradatamente il latte precedentemente riscaldato e continuare a sbattere fino a quando la besciamella si sarà addensata. Togliere dal fuoco, regolare di sale, aggiungere un pizzico di pepe e noce moscata e mettere da parte.

Preparare il ripieno…

Portare a bollore dell’acqua leggermente salata e cuocere gli asparagi fino a quando diventano teneri, verificare con una forchetta la cottura.

Scolare gli asparagi e tenere qualche punta (le più grosse tra le piccole ;-) come decorazione.

In un mixer mettere i restanti asparagi con 4 cucchiai di besciamella e un po’ di parmigiano, senza esagerare, frullare bene il tutto fino a ridurli ad una crema.

A questo punto si spalmano le crepes con la crema appena ottenuta e si arrotolano. Per regolarsi in modo da non restare senza ripieno, stendere tutte le crepes sul piano di lavoro e disporne un pò su di ognuna, così vedete subito dove ne serve di più o di meno.

In una pirofila leggermente unta di olio si dispongono due cucchiaiate abbondanti di besciamella, si posizionano le crepes e si ricopre nuovamente con la besciamella avanzata.

Spolverare la superficie di parmigiano e decorare con le punte di asparagi tenute da parte.

Cuocere in forno caldo a 180° fino a quando iniziano a colorare sui bordi, si deve formare una bella crosticina croccante in superficie.

Bè cosa dire, questi cannelloni sono buonissimi e soprattutto facili da fare, il sapore è tutto un equilibrio delicato tra crema di asparagi e besciamella.

Adoro i cannelloni preparati con le crepes, sono più delicati di quelli classici. Se la pensate come me, non dimenticate di provare anche i Cannelloni di crepes alla ricotta e borragine.

E voi cosa preparate di buono con gli asparagi selvatici? Scrivetemelo nei commenti!

Alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Piatti Salati, Primi Piatti
post piu' vecchi
post piu' recenti

4 Comments

  • Reply
    biribissi
    30 marzo 2017 at 14:58

    Buoni!!!!!! da fare!!!!!!!

    • Reply
      Lisa
      30 marzo 2017 at 15:02

      Siii e adesso via in cerca di asparagi! :-)

  • Reply
    Gunther
    6 aprile 2017 at 13:44

    Un ottimo primo piatto e utilizzo delle crepes

    • Reply
      Lisa
      6 aprile 2017 at 13:48

      Grazie, Gunther! Buona giornata! ;-)

    Leave a Reply