La Torta al Cocco senza latte senza burro senza uova

Fetta di torta al cocco senza latte, senza burro, senza uova

Tempo fa e non mi ricordo nemmeno il perchè… dovrei rileggermi il post… preparai la Torta al cioccolato senza latte, senza burro, senza uova, ribatezzata: senza niente! Ero anche un pò scettica su quella preparazione ecco questo lo ricordo essendo affezionata all’uso delle uova specialmente, comunque oggi è toccato alla torta al cocco, complice una cena a casa di amici che sono molto attenti all’alimentazione e mangiano pochi derivati animali.
Avevo deciso come di consuetudine per me di portare una torta e in questo caso vegana, così mi sono messa a sfogliare riviste e libri e alla fine nella confusione totale ho pensato;”boh provo a rivisitare quella al cioccolato che avevo già proposto e aveva riscosso parecchio successo seppur fosse fatta con niente!”

Il fatto è che a me piacerebbe sperimentare ma se poi l’esperimento viene una ciofeca e deve essere buttato ecco li non mi piace più, odio veder sprecato il cibo così generalmente vado sul sicuro e poi si sa carta vincente non si cambia… più o meno!

Torta al cocco senza latte senza burro senza uova

Poi diciamolo non avevo molto tempo e questa è una ricetta molto veloce.

Ho sostituito dunque la parte cioccolatosa con della crema e delle scaglie di cocco, aggiunto buccia di limone grattugiata e vaniglia. Ne è venuta fuori una torta morbida e umida che ho poi ricoperto con dei fili di cioccolato fuso fondente che si sa ben si abbina con il cocco.

Ingredienti:

200g farina 00

125g zucchero di canna macinato fine

40g farina di cocco (cocco in scaglie)

50g crema di cocco

60g olio di semi di girasole

200ml acqua

mezza bustina di lievito per dolci

i semini di mezza bacca di vaniglia

buccia di limone grattugiata

cioccolato fondente q.b.

 

In una ciotola unire gli ingredienti asciutti; lo zucchero, la farina setacciata, la farina di cocco e il lievito.

Mescolare la crema di cocco con l’olio, l’acqua, i semi della vaniglia e la buccia di limone. La crema di cocco in ambiente freddo solidifica, se è il caso scioglierla a bagnomaria prima di mescolarla con gli altri ingredienti.

A questo punto aggiungere gli ingredienti asciutti a quelli umidi e frullare il tutto con le fruste.

Versare in una teglia unta con un velo d’olio e spolverizzata di farina.

Cuocere in forno caldo a 180° per una mezz’ora circa. Verificare la cottura con lo stecchino.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

A questo punto si può spolverare con zucchero a velo o come ho fatto io ricoprire con dei fili di cioccolato fuso.

La crema al cocco che utilizzo è un prodotto venduto in una confezione da due buste da 50g della Rapunzel, è 100% polpa di noci di cocco, si può utilizzare inoltre per preparare del latte da bere, gelati o anche in piatti salati, diciamo che è comoda da tenere in casa.

A noi qui è piaciuta molto nonostante che siamo abituati a mangiare dolci piuttosto ricchi, si sa sono abbastanza legata alla tradizione ma ogni tanto si deve cambiare.

Alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dolci, Veg & Veg
post piu' vecchi
post piu' recenti

3 Comments

  • Reply
    Giustina
    23 gennaio 2015 at 13:45

    Ciao ho lasciato un commento alla torta alla ricotta, mandorle e limone. Vorrei farla per il week end e volevo chiederti se secondo te posso aggiungerci il lievito :D. Grazie

  • Reply
    Mary
    27 gennaio 2015 at 17:59

    Che bella proposta! Spero di trovare la crema di cocco così la provo! (Magari si può ricavare frullando la polpa?)

    • Reply
      Lisa
      28 gennaio 2015 at 19:42

      Si certo la puoi fare anche cosi! Altrimenti la compri nei negozi di alimentari biologici, se stai in città ci sarà sicuro un Natura Sì o in Cuore Bio! ;-)

    Leave a Reply