Poi la smetto ma oggi: Tiramisù alle Castagne

tiramisù alle castagne

Credo che questa sia l’ultima ricetta a base di castagne che propongo… per la stagione che vi credete!

L’altro giorno su Instagram ho visto una spettacolare foto di un Tiramisù alle Castagne e beh io non lo avevo mai provato, nonostante il nostro classico dessert Italiano mi piaccia molto e l’ho già proposto in diverse varianti qui sul blog…

Partiamo dal classico, una delle mie più giovani ricette, per poi passare ad un Rotolamisù e ad una versione più fresca con le fragole, c’è l’imbarazzo della scelta ma questo chiude il quadro.

Per la realizzazione si parte dalla ricetta classica alla quale viene aggiunta una crema di castagne bollite preparate come ho già descritto nell’ultimo post, il risultato è una crema ricca da una consistenza corposa tanto che quando assaggi il primo cucchiaio se pensi al tiramisù potresti restare deluso ma poi cucchiaio dopo cucchiaio il bicchiere si svuota…

Io l’ho preparato con il pan di spagna al posto dei savoiardi che è l’unica cosa che può sostituirli degnamente, non sia mai che si usino quei biscotti gialletti e piatti che se li nomino è come nominare Voldemort! >.<

tiramisù alle castagne

Con questa dose si preparano due grandi bicchieri, che se vi volete levare la voglia di tiramisù valgono come uno a testa! ;-D

Ingredienti per la crema di mascarpone alle castagne

  • 250g mascarpone
  • 150g crema di castagne
  • 100g zucchero di canna
  • 2 uova

Serviranno inoltre:

  • pan di spagna q.b.
  • caffè q.b.
  • cacao amaro q.b.
  • due cucchiai di zucchero di canna
  • poca acqua
  • 2 castagne bollite (per decorare)

Per prima cosa preparare una macchinetta grande di caffè, una volta pronto metterlo in una tazza con due cucchiai di zucchero e un pò d’acqua, mescolare e tenere da parte.

In una ciotola montare i rossi d’uovo con lo zucchero (tenere i bianchi da parte) fino a quando diventano chiari e spumosi.

A questo punto unire la crema di castagne, amalgamare bene ed aggiungere anche il mascarpone mescolando fino ad ottenere una crema liscia.

Montare i bianchi d’uovo a neve bene ferma, unire al composto preparato precedentemente mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.

A questo punto comporre il tiramisù ritagliando il pan di spagna a misura del contenitore che userete per servirlo, inzuppandolo con il caffè. Alternare strati di crema a strati di pan di spagna fino a riempire tutto il bicchiere.

Spolverare con il cacao, disporre sopra ogni bicchiere una castagna bollita sbriciolata. Mettere in frigo se tutta una notte è meglio, così la crema si può addensare perfettamente e i sapori si uniranno tra loro.

Che ne dite? Io la trovo un’idea golosissima, un tiramisù autunnale! e se non vi piace il tiramisù si può gustare la crema al naturale servendola in piccole ciotole con delle lingue di gatto…

A presto con una nuova ricetta! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dolci al cucchiaio
post piu' vecchi
post piu' recenti

2 Comments

  • Reply
    speedy70
    15 novembre 2016 at 08:19

    Assolutamente fantastico!!!!

    • Reply
      Lisa
      15 novembre 2016 at 17:14

      ;-) Grazie!

    Leave a Reply