Shortbread Cookies lo zoo in biscotto!

Shortbread Cookies Zoo

Gli shortbread cookies sono dei biscotti tradizionali scozzesi, originariamente preparati con una parte di zucchero, due di burro e tre di farina. Ci sono poi tante varianti tra le quali anche questa che vi propongo oggi.

Girovagando come al solito su Pinterest mi sono imbattuta in questo post e non ho potuto fare a meno di rimanere colpita da quei meravigliosi tagliapasta. Di recente ne avevo comprati di simili e così dato che dovevo fare dei biscotti ho approfittato proprio di quella ricetta.

Avevo già provato gli shortbread ma in una versione più profumata, alla lavanda, qui la ricetta se volete provarla. Questi sono leggermente profumati alla vaniglia, friabilissimi e adatti da essere accompagnati con una buona tazza di tè magari nero e alla vaniglia.

Adoro questi nuovi tagliapasta, in realtà li adoro sempre tutti! ho questa fissa e tante volte non riesco a trattenermi dal comprarne di nuovi, però sono brava cerco sempre di utilizzarli tutti a seconda dell’occasione!

E’ sempre difficile dare delle quantità per i biscotti perché dipende da quanto sottile stendete la pasta, comunque indicativamente io ho realizzato una quarantina di biscotti.

Ingredienti per circa 40 shortbread cookies:

  • 270g farina 0
  • 150g burro
  • 90g zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1/4 di cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di vaniglia in polvere

In una ciotola montare il burro morbido con lo zucchero fino a quando diventa soffice.

Aggiungere l’uovo e continuare a montare.

Unire la farina precedentemente setacciata con il lievito, aggiungere anche un pizzico di vaniglia in polvere.

A questo punto formare molto velocemente un panetto, schiacciarlo leggermente ed avvolgerlo in un pezzo di carta da forno, mettere in frigo per almeno due ore.

Trascorso questo tempo si devono ricavare i biscotti molto velocemente. Stendere la pasta ad uno spessore di circa mezzo centimetro e ritagliare i biscotti. Disporli sulla teglia rivestita di carta da forno e mettere nuovamente in frigo per almeno 15 minuti.

L’impasto è molto delicato e tende a diventare morbido in poco tempo, per questo motivo si devono impastare molto velocemente i pezzi di “scarto” della pasta, formando una palla e mettendola nuovamente in frigo a solidificare prima di ricavare altri biscotti.

Una volta esaurito il tutto, cuocere in forno caldo a 180° per circa 10 minuti o comunque fino a quando i bordi iniziano a colorare, non devono diventare troppo scuri ma restare piuttosto chiari.

Sfornare e fare raffreddare su di una gratella.

Sono buonissimi, uno tira l’altro, forse un pò calorici ma quando ci vuole ci vuole!

Buon fine settimana, e alla prossima! ;-)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Biscotti
post piu' vecchi
post piu' recenti

7 Comments

  • Reply
    Piccolalayla - Profumo di Sicilia
    21 aprile 2017 at 10:11

    Bellissimi e sopratutto buonissimi, questi biscottini simpaticissimi… posso averne uno??? A presto LA

    • Reply
      Lisa
      21 aprile 2017 at 15:30

      Certamente! uno per te ma anche due! :-)
      A presto!

  • Reply
    biribissi
    21 aprile 2017 at 10:35

    Ciao! Carinissimi questi biscottini. Essendo io un po’ datata :-), mi ricordano i biscotti fatti ad animaletto, molto ma molto industriali, che mia mamma comprava quando ero bambina….Bellissimi i tagliabiscotti : l’hai comprati in quel magazzino dalle nostre parti? O sull’impero del male (o della perdizione, per meglio dire :-))
    Bravissima come sempre

    • Reply
      Lisa
      21 aprile 2017 at 15:32

      Sai che non so quali dici di biscotti… forse perché a casa mia non si mangiavano cose confezionate!
      Li ho presi all’ipercoop, c’era la settimana cose per i dolci! Aiuto!!!
      Grazie a presto! :-)

  • Reply
    Italians Do Eat Better
    21 aprile 2017 at 11:40

    Ottimi e molto carini! :)

  • Reply
    Daniela
    23 aprile 2017 at 21:28

    Anche a me piace acquistare le formine per i biscotti. Questi ad animaletto sono proprio carini e mi mancano :))
    Mangerei volentieri uno di questi biscottini.
    Un bacio

    • Reply
      Lisa
      24 aprile 2017 at 12:51

      Grazie allora uno per te! :-)

    Leave a Reply