La ricetta perfetta dei Chocolate Cookies

Chcolate cookies morso

Finalmente l’ho trovata, ovviamente è perfetta per me e i miei gusti, sia chiaro!

Erano anni che cercavo una ricetta così, croccanti fuori, morbidi dentro, che non si “spatasciano” quando li cuoci ma anzi diventano tondi quasi perfetti e con delle piccole crepe.

Ho già provato un’altra ricetta di Linda, le Blackberry galette e le avevo trovate deliziose. Qualche giorno fa ho avuto un pò di tempo a disposizione e l’ho dedicato a “sfogliare” le pagine del suo blog trovando un sacco di cosine buone da provare. Mi piace la semplicità con cui descrive il procedimento delle ricette, comprensibile anche a me che capisco l’inglese ma non benissimo.

Chocolate cookies

Ho utilizzato la ricetta a metà, nel senso che i suoi erano questicandy cane chocolate cookies (biscotti con copertura al cioccolato e pezzetti di caramelle) ma io li ho lasciati al naturale, senza copertura.

Con questa dose si ottengono circa 10 biscottoni, consiglio vivamente di raddoppiare la dose, finiranno in un baleno!

Ingredienti:

  • 175g cioccolato fondente al 70%
  • 75g zucchero di canna
  • 25g burro
  • 30g farina 0
  • 1 uovo grande
  • un cucchiaino di lievito in polvere
  • un pizzico di vaniglia in polvere
  • un pizzico di sale

Sciogliere a bagnomaria 100g di cioccolato con il burro e un pizzico di sale.

Sbattere l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice.

Unire il tutto al cioccolato fuso con il burro, mescolare ed aggiungere il cioccolato rimasto tagliato in piccoli pezzi.

Aggiungere anche la farina setacciata insieme con il lievito. Mescolare bene fino ad amalgamare il tutto.

Lasciare riposare l’impasto per 15 minuti circa.

Disporre l’impasto a cucchiaiate, ben distanziate fra loro, su di una teglia rivestita con carta da forno.

Cuocere in forno caldo statico a 175° per 8/10 minuti.

Sfornare, fare raffreddare 5 minuti e togliere dalla teglia con l’aiuto di una spatola, finire di raffreddare su di una gratella.

Sono buonissimissimi, non vedo l’ora di gustarmeli domani a colazione con un bicchierone di latte freddo.

Credo che uno dei segreti della buona riuscita di questi biscotti stia nel fatto che si fa riposare l’impasto prima di cuocerlo, così diventa della giusta consistenza, senza rovinarne la forma in cottura. C’è pochissimo burro a differenza di altri cookies e se volete anche poco zucchero, perfetti! ;-p

Che ne dite?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Biscotti
post piu' vecchi
post piu' recenti

No Comments

Leave a Reply